×

Florida nel caos, feste in spiaggia senza mascherina: aumentano i contagi

Caos a Miami per lo spring break: feste sfrenate in spiaggia.

feste spiaggia

In Florida sembra essere scattato il liberi tutti, ma i casi di positività al Covid-19 continuano ad aumentare. Feste in spiagga e in strada senza alcun rispetto delle norme utili ad evitare la diffusione del virus. I giovani, soprattutto, si sono dati alla pazza gioia.

In alcuni casi è stato necessario anche l’intervento delle forze dell’ordine, che hanno fermato diversi ragazzi.

Le feste in spiaggia

Lo scorso weekend la Polizia di Miami ha interrotto una festa in spiaggia. Alcuni partecipanti erano in possesso di droga e armi. In 100 sono stati arrestati. Uno di loro è fuggito con le manette. I poliziotti armati lo hanno inseguito a lungo. Giovedì 18 marzo, invece, caos per strada nella stessa città, con un gruppo di giovani che fumavano liberamente marijuana e consumavano alcolici.

In nessun caso veniva rispettato il distanziamento sociale né tantomeno venivano utilizzati i dispositivi di protezione individuali. 

Il tutto è frutto dello spring break, ovvero la settimana di vacanza concessa agli studenti a inizio primavera. Molti, in questa occasione, si sono dati al divertimento, senza considerare della pandemia di Covid-19 ancora in corso. In Florida, d’altra parte, la situazione non è delle migliori. Soltanto il 18% della popolazione ha ricevuto il vaccino e il numero dei contagi giornalieri è tornato ad aumentare.

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Ferrara

Nata a Palermo, classe 1998, è laureata in Scienze delle comunicazioni per i media e le istituzioni e iscritta all'Albo dei giornalisti pubblicisti. Prima di collaborare con Notizie.it ha scritto per Mediagol e itPalermo.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora