×

Madagascar, morte 19 persone dopo aver mangiato carne di tartaruga

In Madagascar sono morte 19 persone dopo aver mangiato la carne delle tartarughe avvelenata da una alga.

madagascar morte carne tartaruga

In Madagascar 19 persone sono morte dopo aver mangiato della carne di tartaruga. È questo quanto riferito dall’agenzia preposta al controllo della sicurezza della salute e del cibo del Paese africano che informa anche del fatto che ben 9 delle persone venute a mancare erano bambini.

All’origine della tragedia ci sarebbe un’alga di cui abitualmente le tartarughe, così come tanti altri pesci, si nutrono, ma che nella stagione calda, da novembre a marzo, può in alcuni casi diventare tossica.

Madagascar, 19 morti per carne di tartaruga

Nel complesso, dall’inizio di questa settimana, sarebbero ben 34 le persone che sono state ricoverate nell’ospedale di Vatomandry, a est dell’isola malgascia, per l’intossicazione alimentare dovuta alla carne di tartaruga.

Di queste 34 persone sono state dieci quelle che non ce l’hanno fatta, mentre le altre nove vittime, i bambini, sarebbero tutti morti a casa dopo aver ingerito la carne avvelenata.

Purtroppo in Madagascar non si tratta di un caso isolato, ogni anno sono decine gli avvelenamenti da cibo e per questo le autorità locali invitano a non mangiare la carne di tartaruga e di altri pesci proprio a causa dell’alga velenosa.

Il nuovo numero alto di morti per questa causa dimostra che ancora molto c’è da fare nel processo di sensibilizzazione sul tema e che purtroppo le persone continuano a morire per la carne di tartaruga. Una cifra così alta in così poco tempo non si registrava dalla stagione calda del 2017 – 2018, quando le vittime erano state 16 in due episodi differenti.

Contents.media
Ultima ora