La lettera di accompagnamento diffamazione
La lettera di accompagnamento diffamazione
Attualità

La lettera di accompagnamento diffamazione

Ecco perchè va redatta la lettera di accompagnamento diffamazione nel caso in cui si è stati offesi o ingiuriati dalle parole altrui.

La lettera di accompagnamento diffamazione è il formale atto che va redatto da chi ha subito una diffamazione e deve essere dovutamente scritta da un legale. La lettera solitamente deve essere redatta con dovizia di particolari, ma generalmente non va scritta in modo prolisso, limitandosi solo ad indicare l’esposizione dei fatti cosi come avvenuti, minacciando il ricorso alle vie legali qualora non si ottemperi alle richieste contenute nella lettera di accompagnamento diffamazione.

La stessa missiva deve essere inviata mediante la classica raccomandata con ricevuta di ritorno o secondo altre forme che ne documentino l’effettiva ricezione da parte del destinatario. Sul web è possibile reperire diversi moduli o fac simili che contengono indicazioni su come redigere la lettera di accompagnamento diffamazione.

La diffamazione è l’ingiuria o l’offesa perpetrata allo scopo di ledere l’immagine di un soggetto.

Il reato è oggi in crescente diffusione anche per l’uso spropositato che spesso si fa dei social network, ai quali spesso la gente si affida per esprimere il proprio pensiero, spesso arrecando, volontariamente o inconsapevolmente, offesa alla dignità altrui.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche