×

Euro 2020, Italia-Galles: gli azzurri conquistano la vittoria con il gol di Pessina

Italia-Galles di Euro 2020 si conclude con la vittoria per 1-0 della Nazionale azzurra: il gol è stato segnato dal centrocampista Pessina.

Euro 2020

Il match Italia-Galles è iniziato 18:00 di domenica 20 giugno: la partita, nuovamente giocata allo stadio Olimpico di Roma, vede la nazionale italiana scendere in campo per la terza volta in occasione della terza giornata del girone A degli Europei.

Il match si è concluso, grazie al gol siglato nel primo tempo da Pessina, con la vittoria degli azzurri che dunque accedono agli ottavi di finale a punteggio pieno.

Euro 2020, Italia-Galles: la qualificazione agli ottavi e i nuovi record della nazionale azzurra

L’ultima partita della terza giornata del girone A di Euro 2020 si è conclusa con la vittoria dell’Italia che ha battuto il Galles con un punteggio di 1-0.

Il gol che ha portato al trionfo dell’Italia è stato segnato da Pessina che, durante le tre partite del girone, ha realizzato, in totale, tre tiri in porta. Con la vittoria contro il Galles, quindi, la nazionale azzurra accede agli ottavi degli Europei senza aver riportato alcuna sconfitta né nessun pareggio: un simile risultato replica quanto avvenuto in occasione di Euro 2016. Il risultato ottenuto con il match Italia-Galles ha portato la nazionale azzurra a conquistare nuovi record che segneranno la squadra italiana.

Con la chiusura del girone, infatti, l’Italia è riuscita a restare imbattuta per tre partite di fila – tra Europeo e Mondiali – per la quarta volta dopo quanto già avvenuto nel 1978, nel 1990 e nel 2000. Sempre per la quarta volta, l’Italia ha superato un girone senza subire nessun gol: precedentemente, la medesima circostanza si era verificata nel 1970, 1990 e 1990. Il girone A di Euro 2020, inoltre, si è concluso con sette reti segnate dagli azzurri: è il miglior risultato raggiunto dagli italiani, paragonabile a quello ottenuto anche nel 1998, nelle prime tre gare disputate tra Europei e Mondiali.

Nel corso della partita Italia-Galles, la nazionale italiana ha scelto di modificare la formazione facendo scendere in campo otto titolari differenti rispetto a quelli che avevano giocato nelle prime due partite del girone: la decisione di Mancini rappresenta un unicum nella storia degli Europei e dei Mondiali per l’Italia. Infine, gli azzurri hanno eguagliato il record di match vinti in modo consecutivo nella sua storia con 30 partite senza sconfitte collezionate sotto Vittorio Pozzo, tra il 1935 e il 1939. Il prossimo match che dovrà affrontare l’imbattuta nazionale azzurra verrà disputata a Wembley Stadium, a Londra, nella giornata di sabato 26 giugno, ore 21:00 italiane. In questa occasione, l’Italia competerà contro la seconda classificata del girone C: la squadra verrà decretata in seguito alla partita Ucraina-Austria che verrà disputata alle ore 18:00 di lunedì 21 giugno.

Euro 2020, Italia-Galles: Pessina sigla il gol della vittoria

Sul finire del primo tempo l’Italia ha realizzato il primo gol contro il Galles: il tiro che ha portato in vantaggio gli azzurri durante il primo tempo del match è stato segnato al 38esimo minuto dal centrocampista Matteo Pessina, che è riuscito a farsi strada tra i giocatori del Galles. Il primo tempo della partita Italia-Galles si è sviluppato all’insegna dell’equilibrio, mostrando in campo un costante e serrato testa a testa tra le due squadre. La competizione, non particolarmente vivace nei primi minuti che sono seguiti al fischio d’inizio, ha visto l’Italia tentare più volte di andare in porta, non riuscendo però a realizzare risultati utili a portare la nazionale in vantaggio, fino al gol decisivo di Pessina. A pochi minuti dall’inizio del secondo tempo di Italia-Galles, il difensore Ethan Ampadu è stato espulso dal match. Al 55esimo minuti, infatti, il gallese Ampadu ha commesso fallo – piede a martello – contro Federico Bernardeschi che lo aveva anticipato.

Euro 2020, Italia-Galles: l’ultima giornata del girone A

Cambio d’orario per l’Italia annunciato per la partita contro il Galles: mentre i match Italia-Turchia e Italia-Svizzera, sono stati fissati per le 21:00, Italia-Galles è iniziata alle ore 18:00, in contemporanea con Svizzera-Turchia. Lo stadio che ospita l’Italia durante la terza e ultima giornata del girone A di Euro 2020, invece, è sempre l’Olimpico di Roma. Al momento, in seguito al suo esordio scoppiettante e travolgente, la nazionale italiana guidata da Roberto Mancini risulta già qualificata per gli ottavi di finale degli Europei, a prescindere dall’esito della competizione contro il Galles. Gli azzurri, tuttavia, giocano per vincere e riaffermare la loro competenza e preparazione sul campo, pur nella consapevolezza di avere accesso al prossimo turno di selezione.

Italia-Galles, le parole di Roberto Mancini in conferenza stampa

Nel corso di una conferenza stampa indetta nella giornata di sabato 19 giugno, il ct Roberto Mancini si è espresso sull’ormai imminente partita che la nazionale azzurra dovrà – a breve – disputare contro il Galles, ribadendo: “Si gioca per vincere, solitamente. Giochiamo per vincere, è il nostro principio e terremo fede a questo”.

Rispondendo, poi, a una domanda su Marco Verrati, il ct ha risposto: “Marco ha bisogno di giocare. Fino ad oggi, dopo tanti giorni che si allena, sta bene. Vediamo, se entrerà in campo come è probabile che sia, come starà dopo la fine del primo tempo, le sue sensazioni. Valuteremo lì”.

In conferenza stampa, Mancini ha anche sottolineato che il Galles “è una squadra difficile da affrontare. Da anni veleggia nella parte alta del ranking, hanno giocatori di qualità. Sono britannici: forti fisicamente, hanno 4 punti e non sono gli ultimi arrivati. Se non erro, sono già arrivati in una semifinale all’Europeo. Cercheremo di vincere, è il nostro obiettivo”.

Euro 2020, Italia-Galles: la formazione dell’Italia

In vista della partita Italia-Galles, il ct Mancini ha palesato la propria volontà di introdurre alcune importanti novità rispetto alla formazione che si confronterà con il Galles: il match, infatti, sarà caratterizzato da un considerevole turnover sia per quanto riguarda la difesa che l’attacco.

I giocatori Chiellini e Florenzi, ad esempio, resteranno in panchina mentre pare che Verratti sostituirà Locatelli a centrocampo. In attacco, invece, scenderanno in campo Belotti e Chiesa in sostituzione di Insigne e Immobile.

A questo proposito, il ct della nazionale italiana ha spiegato: “Farò il turnover: penso davvero che ci siano 26 titolari. Se prendete le qualificazioni di Nations League, l’attacco era Insigne, Belotti e Bernardeschi che potrebbe giocare domani. Poi c’è Chiesa che è un titolare – e ha aggiunto –. Contro Lewandowski e Milik hanno giocato Emerson, Acerbi, Bastoni e Florenzi. Quando dico che sono tutti titolari è perché, se noi cambiamo qualcosa e domani dobbiamo farlo, è vero. Alla terza devi farlo, giocheremo alle 18 e con 32 gradi: c’è bisogno di giocatori freschi”.

In particolare, quindi, la formazione degli azzurri attesa per la partita è la seguente:

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Toloi, Bonucci, Bastoni, Emerson; Pessina, Jorginho, Verratti; Chiesa, Belotti, Bernardeschi.

Euro 2020, Italia-Galles: le dichiarazioni dell’allenatore Robert Page

La partita Italia-Galles è stata commentata anche dall’allenatore del Galles Robert Page che, alla vigilia della competizione, ha dichiarato: “Sarà una grande sfida, vogliamo vincere ancora. Non vogliamo arrivare secondi. Non abbiamo rimpianti, abbiamo conseguito 4 punti (l’Italia ne ha conseguiti 6) e ora vogliamo finire nelle prime dueposizioni. Se sarà al primo posto, meglio”.

La formazione del Galles attesa per la partita è la seguente:

GALLES (4-2-3-1): Ward; Roberts, Gunter, Rodon, N. Williams; Morrell, Allen; Bale, Ramsey, James; Ampadu.

Contents.media
Ultima ora