Investi in Notizie.it e diventa editore del tuo giornale 🚀
Diventa socioInvesti e diventa socio di Notizie.it 🚀
Eurolega: sconfitte esterne per AJ Milano e Benetton
Sport

Eurolega: sconfitte esterne per AJ Milano e Benetton

L`Armani Jeans Milano incappa in una serata storta in Eurolega. La squadra di Lardo viene sconfitta in Turchia. Un ko pesante sotto il profilo del punteggio ma soprattutto per quello che riguarda la classifica: per i lombardi, infatti e` la sesta sconfitta nel girone B. 85-57 il punteggio finale a favore dell`Efes Pilsen Istanbul: l`AJ regge 20`, chiusi sotto di sole sette lunghezze sul 35 a 28, prima di subire l`onda d`urto impressionante dell`Efes Pilsen guidata dalla mani infuocate di Marko Popovic ed Henry Domercant che chiudono la serata rispettivamente con 29 punti, 7 su 9 da tre, e 21 con 7 su 11 dalla lunga distanza. Alla fine il tabellone di una Abdi Ipekci ghiacciata, dice 85 a 57 per i padroni di casa che hanno avuto 14 punti anche da Nikola Prkacin, contenuto comunque alla grande dai lunghi milanesi ancora orfani di Joseph Blair.

Encomiabile la prestazione di un Giacomo Galanda da 12 punti e 9 rimbalzi, per un`Olimpia che fino al 30` prova a rimanere in partita (57 a 45 per l`Efes), prima di incassare l`ultima parte dell`incredibile show del croato e del bosniaco di adozione, che mettono la parola fine sulla gara portando il divario tra le due squadre fino al -28 della sirena finale.

Con questa vittoria l`Efes riaggancia il Lietuvos Rytas al comando del girone a 12 punti, mentre l`AJ rimane a quota 4 punti con il Prokom Trefl Sopot.

La Benetton Treviso, sconfitta in Germania dal Bamberg 92-85, interrompe la serie positiva in Eurolega. Sembrava tutto facile per i veneti che dopo 3 minuti conducevano gia` 12-1. Treviso, senza Bargnani e Zizis, al 13` arriva al massimo vantaggio sul 33-20 con una penetrazione di Soragna. Il nazionale tedesco Robert Garrett, ex Napoli e Teramo, suona la carica per i suoi che, sotto la direzione dell`esperto Phelps rientrano sul 42-49 dell`intervallo.

Il fattore campo e` uno dei punti di forza del Bamberg che in Eurolega e` imbattuto. Sul 50-53 due triple targate Mallet e Phelps portano avanti i padroni di casa e l`equilibrio non si spezza piu`: 65-68 al 30` con una tripla di Mordente allo scadere. Si entra negli ultimi due minuti in perfetta parita` 82-82. Nelson trasforma due liberi, cattura un rimbalzo d`attacco e Stafford segna il suo primo tiro in Eurolega. Siskauskas sbaglia da fuori, la palla finisce allo scatenato Nelson, (23 punti e 20 rimbalzi) che segna e mette il libero del successo finale. Tra gli uomini di Blatt si distinguono Nicholas (28 punti) e Siskauskas (19 punti).

Clicca per ingrandire

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche