×

Europa League, Napoli-Legia Varsavia 3-0: notte magica per i partenopei

Trionfo del Napoli che ha sconfitto di misura il Legia Varsavia per 3-0. A decidere il match le reti di Insigne e Osimhen.

Napoli Legia Varsavia

Vittoria importante per il Napoli che ha sconfitto il Legia Varsavia con il risultato di 3-0 nella partita valida per il girone C di Europa League. A decidere il match le reti di Insigne, Osimhen e Politano giunte nel giro di pochissimi minuti.

Il Legia Varsavia rimane comuque solo in classifica con 6 punti. Parità invece del Lazio che con il Marsiglia non è andato oltre lo 0-0.

Napoli Legia Varsavia, una vittoria decisa nell’ultimo quarto d’ora

La prima parte della partita è stata segnata da un grande equilibrio con la squadra partenopea che ha sfiorato in diverse occasioni il gol. Segnaliamo in particolare un’occasione d’oro di Lozano che con un potente destro per poco non ha mancato la prima rete.

Con l’ingresso di Osimhen avvenuto nella ripresa, il match prende un’altra piega. Per buona parte del secondo tempo il Napoli ha continuato ad attaccare. La difesa Polacca ha ceduto al 76esimo, a poco meno di 15 minuti dalla fine della partita grazie ad una rete di Insigne nata da un provvidenziale cross di Politano che ha servito una palla d’oro all’attaccante.

Nemmeno il tempo di festeggiare e di riorganizzare gli schieramenti che la porta del Legia Varsavia viene violata due volte.

Il 79 viene annullato un gol a Osimhen che ha tirato un pallonetto generato da una situazione in fuorigioco. All’80esimo i napoletani stregano la porta avversaria con un nuovo gol di Osimhen, questa volta giudicato in posizione regolare. Al 95esimo il gol di Politano blinda il risultato del 3-0 con un gol da fuori che centra l’angolino della porta.

Napoli Legia Varsavia, Lazio-Olympique Marsiglia si chiude in parità

Si ferma invece la rincorsa della Lazio che contro l’Olympique Marsiglia non è andata oltre il pareggio con il risultato finale fermo sullo 0-0. Dopo un primo tempo equilibrato, i ritmi della ripresa si sono fatti sempre più serrati con occasioni di gol particolarmente interessanti. A questo proposito si segnala il gol annullato a Immobile al 54esimo su assist di Luis Alberto per fuorigioco. Al 39esimo infine ci riprova Luis Felipe, ma senza riuscire a concretizzare. Al termine del match l’arbitro ha concesso 4 minuti supplementari segnati dalla corsa contro il tempo della Lazio che non è riuscita a trovare il Goal.

Contents.media
Ultima ora