×

Europei 2021, Lukaku dedica il suo gol con il Belgio a Eriksen

Romelu Lukaku sigla il suo primo gol alla Russia e lo dedica all'amico Christian Eriksen, trasportato in ospedale dopo aver accusato un malore in campo.

lukaku gol eriksen

Romelu Lukaku, attaccante del Belgio, dopo aver segnato il suo primo gol alla Russia ha dedicato la rete all’amico e compagno di squadra Christian Eriksen, trasportato in ospedale dopo avre accusato un malore alla fine del primo tempo tra Danimarca e Finlandia disputata qualche ora prima.

Belgio-Russia 3-0, Lukaku dedica il primo gol a Eriksen

Il primo gol del Belgio a Euro2020 lo ha siglato tanto per cambiare Romelu Lukaku, ma ha ha un sapore davvero speciale: il bomber belga ha voluto dedicare la rete contro la Russia all’amico e compagno di squadra all’Inter Christian Eriksen, colpito da un arresto cardiaco qualche minuto prima nel match tra Danimarca e Finlandia.

Davanti a una telecamera, Lukaku ha gridato “Christian, i love you”, seguito da una frse in lingua olandese “Sterkte Jongen“, che tradotto significa “Forza ragazzo”.

Lukaku dedica gol a Eriksen “Prima del match ho pianto”

Il match tra Belgio e Russia è finito con un tondo 3-0 per i diavoli rossi, e mattatore non poteva che essere Lukaku, autore di una doppietta. Il gigante belga è stato premiato come Mvp del match e al termine della gara ha parlato ha confessato il suo stato d’animo.

Per me oggi è stato difficile giocare – così dichiara Lukaku a Skysport- spero che Christian stia bene e la mia speranza è per lui.

Abbiamo avuto paura, ho passato un anno e mezzo con lui, il mio pensiero è a Chris e alla sua famiglia. Poi il pensiero alla prestazione e alla squadra: “Sono contento per la squadra, siamo in fiducia e speriamo di poter proseguire così nel torneo“.

Solidarietà per Eriksen, non solo Lukaku gli dedica il gol

Le scene viste in diretta hanno sconvolto tutti, aldilà della maglia che si indossa, perché davanti a drammi così il campanilismo non è contemplato.

L’immagine del capitano danese Kjaer che per primo soccorre Eriksen e poi cerca di consolare la moglie del giocatore dell’Inter rimarranno impresse nella mente per tanto tempo, ma sono stati soprattutto i compagni e gli amici ha mostrare la loro vicinanza.

Oltre a Lukaku, infatti, anche il terzinoi dell’Inter Hakimi ha dedicato il suo gol siglato con la maglia del Marocco all’amico, mostrando con le dita il numero 24, numero di maglia di Eriksen.

Lukaku dedica gol a Eriksen: le condizioni del danese

Dopo molti minuti di apprensione, lacrime e paura, il tempestivo intervento dell’arbitro ma soprattutto dello staff medico ha portato i frutti sperati. Dopo quasi 10 minuti di massaggio cardiaco, Eriksen ha ripreso conoscenza ed è stato subito intubato e trasferito all’ospedale più vicino che si trova a soli 500 metri dallo stadio.

Verso le 20 la Uefa ha dichiarato che il campione danese era cosciente, in condizioni stabili e che avrebbe passato la notte in ospedale.

In seguito ha parlato anche il procuratore del giocatore che ha rivelato un miglioramento delle sue condizioni: il ragazzo repsirava normalmemte e avrebbe chiesto alla squadra di terminare il match per lui.

Contents.media
Ultima ora