×

Eurostar annuncia rifinanziamento per evitare il default

Milano, 18 mag. (askanews) – Eurostar ha annunciato un rifinanziamento per scongiurare il default. La compagnia che controlla il traffico nel tunnel sotto la Manica dalla sua inaugurazione, diciassette anni fa, ha annunciato di aver concluso un accordo di finanziamento di 290 milioni di euro per evitare il fallimento dovuto al crollo del traffico a causa delle restrizioni per l’emergenza sanitaria.

Questo accordo, è scritto in un comunicato di Eurostar, “permetterà di assicurare il futuro della compagnia in un contesto di allentamento delle restrizioni sugli spostamenti e di una ripresa progressiva delle attività”.

Eurostar gestisce la tratta Bruxelles-Parigi-Londra (via Lille e Calais), ma anche i collegamenti diretti tra la capitale inglese e Amsterdam, Rotterdam e Marne-la-Vallée (ovvero Disneyland).

Il capitale aziendale è controllato in maggioranza dalla SNCF, la società che gestisce le ferrovie francesi, poi, dopo il disimpegno dello Stato britannico, dal 2015 una quota del 30 per cento appartiene alla Cassa depositi e prestiti del Quebec e per il restante 10% al fondo d investimenti britannico Hermes Infrastructure.

I lockdown e le misure di limitazione agli spostamenti hanno quasi azzerato il traffico nel tunnel sotto la Manica. Eurostar, tra il secondo e il quarto trimestre del 2020 ha registrato un fatturato venti volte inferiore rispetto ai primi tre mesi dell anno. Ora arriverà la liquidità per tentare la ripartenza.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Contents.media
Ultima ora