×

Eurovision Song Contest 2022, Israele non ci sarà: qual è il motivo

Tra gli Stati partecipanti all'Eurovision non ci sarà Israele e la motivazione non è da poco. Cosa sappiamo.

Eurovision Israele

All’Eurovision manca sempre meno eppure la kermesse europea ha dovuto far fronte ad un problema non da poco. Lo Stato di Israele ha dovuto rinunciare alla partecipazione alla manifestazione che si terrà a Torino dal 10 al 14 maggio del 2022.

L’annuncio è stato dato dall’emittente israeliana Kan attraverso un tweet. Quest’ultima ha spiegato che l’assenza è stata data da motivi di sicurezza.

Israele non sarà presente all’Eurovision: quali sono le cause

La causa per la quale la delegazione israeliana ha dovuto dare forfait è lo sciopero del Ministero degli Esteri che avrebbe messo a rischio i protocolli di sicurezza. Questo è ciò che si legge da Twitter:

“Al momento, a causa dello sciopero del ministero degli Esteri, che incide sui protocolli di sicurezza, la delegazione israeliana non sarà presente all’Eurovisione di Torino”.

Le incognite sull’esclusione dalla gara

In ogni caso non sarebbe per il momento noto se l’assenza di Israele a Torino potrebbe decretare anche la completa esclusione dalla kermesse canora.

Tel Aviv che è rappresentata dal cantante Michael Ben David, potrebbe comunque rimanere in gara cantando “a distanza” come tra l’altro già successo durante il periodo della pandemia, diversamente Israele potrebbe essere esclusa d’ufficio. Per sapere come si evolverà la situazione non ci resta che attendere ulteriori sviluppi.

Contents.media
Ultima ora