×

**Eutanasia: Lega scrive a Fico, 'tenuti fuori da Pd-M5S, ora basta'**

default featured image 3 1200x900 768x576

Roma, 7 mag. (Adnkronos) – Prima lo scontro sui relatori Pd-Leu (Stefano Ceccanti e Federico Conte) sulla pdl per l'istituzione della commissione d'inchiesta sull'uso politico della magistratura. Poi ieri un nuovo caso in commissione Giustizia. Sempre sulla questione relatori, in questo caso il tema era il fine vita.

Al di là del merito dei provvedimenti, lo scontro che si sta consumando all'interno della maggioranza riguarda l'organizzazione dei lavori con il centrodestra che accusa la vecchia maggioranza giallorossa di tener fuori dagli incarichi Lega e Fi.

Le polemiche di ieri sul testo del fine vita (relatori il dem Alfredo Bazoli e il grillino Nicola Provenza) sono arrivate alla presidenza della Camera. "Ho scritto al presidente Fico -dice il leghista Roberto Turri, capogruppo in commissione Giustizia, all'Adnkronos- per porre la questione.

Ho chiesto che intervenga perchè così non si può andare avanti. Pd e 5 Stelle continuano a intestarsi ruoli lasciando fuori il centrodestra. Quale figura di massima garanzia, riteniamo che Fico debba intervenire perchè noi ci sentiamo messi all'angolo".

Il casus belli è stata la sostituzione del relatore del provvedimento: con il dem Bazoli, c'era Giorgio Trizzino che ha lasciato i 5 stelle per il Misto. "Sono stato proprio io a sollevare la questione in ufficio di presidenza", racconta Turri che a sua volta era stato relatore sull'eutanasia -insieme a Trizzino- nel Conte 1.

Passati dai gialloverdi ai giallorossi, Turri venne sostituito da Bazoli, rappresentante della nuova maggioranza. "Come io ho lasciato, mi sembrava corretto che anche Trizzino lasciasse". E infatti l'ex-M5S è stato sostituito. Ma da un M5S. Di qui la protesta del centrodestra. "E poi su un tema etico, così delicato e su cui ci sono sensibilità diverse… -sottolinea Turri- Così è ancora più difficile lavorare e cercare di avvicinare le posizioni".

Contents.media
Ultima ora