×

Ex capo della Cia: “Se ben armati, gli ucraini possono sconfiggere i russi”

David Petraeus, l’ex capo della Cia, intervistato dal Corriere, ha dichiarato che, se ben armati, gli ucraini saranno in grado di sconfiggere i russi.

David Petraeus

David Petraeus, l’ex capo della Cia, intervistato dal Corriere, ha dichiarato che, se ben armati, gli ucraini saranno in grado di sconfiggere i russi.

Ex capo della Cia: “Se ben armati, gli ucraini possono sconfiggere i russi”

Il generale David Petraeus, ex capo della Cia, intervistato dal Corriere della Sera, ha spiegato che, se ben armati, gli ucraini possono sconfiggere i russi. Secondo il generale non è saggio escludere la possibilità che l’Ucraina respinga i russi e li “sconfigga”, anche se al momento non prevede questo esito, che potrebbe avverarsi se dovessero ricevere sufficienti risorse dai Paesi Nato. “Queste risorse possono inclinare la bilancia a favore dell’Ucraina e avvantaggiarla al tavolo dei negoziati.

Ma non si può neppure escludere che la Russia si rimetta in sesto, riacquisti impulso nel Sud-Est e possibilmente nel Nord-Est. Insomma, non si può escludere nulla per ora, nonostante la straordinaria prova degli ucraini e le carenze dei russi” ha spiegato l’ex capo della Cia.

Ex capo Cia: “Sembra il conflitto che avremmo potuto combattere durante la Guerra Fredda”

La speranza dell’ex capo della Cia “è che alcuni Paesi confinanti con l’Ucraina diano una mano con gli aerei, in silenzio, senza annunciarlo.

Sembra il conflitto che avremmo potuto combattere durante la Guerra Fredda, con l’aggiunta dei droni. I mezzi russi sembrano simili a quelli di cui ci preoccupavamo negli anni Ottanta, quand’ero in servizio in Germania. La modernizzazione vantata da Mosca è assai meno riuscita di quanto si aspettassero molti osservatori occidentali e, sospetto, il ministero della Difesa russo e Putin. Il fatto che la modesta aviazione di Kiev voli ancora ne è una prova“.

Contents.media
Ultima ora