×

Ex sindaco di Volpara morto dopo essere caduto nella botola delle bare durante un funerale

Dopo essere caduto in una botola, Roberto Cavanna è stato trasportato in ospedale. L'uomo è morto poche ore dopo. SI cerca un responsabile

Ambulanza

Una tragedia ha sconvolto la comunità di Volpara. L’ex sindaco è deceduto cadendo in una botola al cimitero. Le forze dell’ordine stanno indagando sul perchè non fosse segnalata una botola aperta.

Un uomo è morto dopo essere caduto in una botola al cimitero

Sembra quasi paradossale a raccontarlo: un uomo è morto in un cimitero mentre presenziava ad un funerale. Ebbene, tutto ciò è accaduto realmente, a Bosnasco, in provincia di Pavia. Roberto Cavanna aveva 77 anni ed era stato sindaco di Volpara, anch’essa in provincia di Pavia. Mentre era ad un funerale, Cavanna è precipitato in una botola aperta.

Morto dopo essere caduto in una botola al cimitero: i soccorsi

Il forte rumore ha fatto accorrere i presenti, che hanno allertato immediatamente i soccorsi.

Sul luogo dell’incidente sono accorsi prontamente i sanitari del 118, muniti di elicottero, i vigili del fuoco e i carabinieri. Questa forza congiunta ha estratto l’uomo dalla botola ed ha garantito il suo trasferimento presso il policlinico San Matteo di Pavia. Purtroppo però, a causa dei traumi e delle ferite riportate, Roberto Cavanna è deceduto qualche ora dopo in ospedale.

Morto dopo essere caduto in una botola al cimitero: le indagini

Sul luogo hanno avviato le indagini i carabinieri di Pavia, che stanno cercando un responsabile per tale tragedia. Sebbene sia ridotto tutto ad una fatalità, la responsabilità dovrà ricadere obbligatoriamente su qualcuno. Tutto questo per un semplice motivo: la botola aperta all’interno del cimitero non era stata segnalata nonostante fosse potenzialmente pericolosa.  

Contents.media
Ultima ora