×

F1: Mekies (Ferrari), 'da valutare i danni alla vettura di Sainz'

default featured image 3 1200x900 768x576

Montecarlo, 28 mag. -(Adnkronos) – "Siamo contenti per la squadra. Monaco è una pista particolare, trovi risposte che non riesci a verificare prima su altri circuiti. Siamo contenti per tutti a Maranello e per aver fatto una macchina che fa vedere quale sia il livello di prestazione su una pista così specifica.

Montecarlo è sempre complicato, hai il traffico da gestire, le gomme. C’è tanta pressione. I piloti sono stati bravissimi, con Red Bull il divario era minimo, una volta andavamo avanti noi, una volta loro. Sia Charles che Carlos hanno fatto un grande passo avanti. Charles in Q3 stava facendo qualcosa di ancora più straordinario". Laurent Mekies, Racing Director della Ferrari, commenta così al microfono di Sky Sport la doppietta della Rossa nelle qualifiche del GP di Monaco, con Charles Leclerc in pole davanti a Carlos Sainz.

"Se Sainz rischia una penalità? In realtà noi eravamo preoccupati per Carlos perché si è trovato la pista sbarrata in piena accelerazione -aggiunge Mekies-. Con una singola bandiera gialla nessuno si sarebbe aspettato di trovare una macchina in mezzo alla pista. Noi siamo stati preoccupati per quello e molto felici che Carlos non abbia niente. Vedremo i danni sulla macchina. Faremo tutto quello che si può fare. Ci aspettiamo di vedere pioggia domani.

Vedremo. Qui il meteo cambia da un momento all’altro. Siamo pronti ad affrontare entrambi gli scenari. Una Monaco bagnata vuol dire che mezza griglia domani potrà vincere. Ma fa parte del gioco. Cercheremo di difendere la doppietta fino alla bandiera a scacchi".

Contents.media
Ultima ora