×

F1, Scontro Montezemolo-Ecclestone

default featured image 3 1200x900 768x576
C 3 Media 1611894 immagine fullw

Dopo le dichiarazioni di Bernie Ecllestone, che a riguardo della vicenda “Vettel”, ha ritenuto poco idonee e “non da Ferrari” le spiegazioni inviate alla FIA, il Presidente del Cavallino, torna sull’episodio dell’ultimo GP del Brasile, in occasione del Ferrari Day di fine campionato a Valencia. “Ho molto rispetto per le persone anziane”. “Ad una certa età, è difficile controllare le parole”. A volte l’anzianità è incompatibile con alcuni ruoli e responsabilità”.

Il patron della Formula 1, commentando l’episodio del famoso sorpasso di Sebastian Vettel, avrebbe definito, l’accaduto, una “barzelletta”.

Dura la replica di Luca Cordero di Montezemolo: “La Formula 1 di oggi, non può basarsi più solo sull’aerodinamica. Non ci sono più novità da applicare sulle auto di serie. Il mondo dell’automobilismo per eccellenza, dovrebbe coincidere con tecnologia e sperimentazione. Diremo la nostra, nelle sedi competenti, anche su i mancati test e prove, durante il periodo invernale. La nostra sopportazione ha raggiunto il limite. Questa è una joke”.

Durante la manifestazione, anche i due piloti della “rossa” hanno lasciato delle dichiarazioni.

Fernando Alonso è soddisfatto della sua stagione. Il pilota spagnolo ha definito il Mondiale appena concluso, il migliore di tutta la sua carriera: “Dal punto di vista della guida, della concentrazione e delle motivazioni, quest’anno è stato speciale. Dobbiamo migliorare e riuscire ad avere una macchina subito competitiva per il prossimo campionato.”

Anche Felipe Massa si è mostrato fiducioso per il prossimo Mondiale. “Voglio vincere da subito e lottare per il titolo. Nell’ultima parte di stagione, ho riacquistato fiducia in me stesso.

Voglio togliermi ancora tante soddisfazioni”, ha concluso.

Contents.media
Ultima ora