F1, Vettel sulle orme della Leggenda - Notizie.it
F1, Vettel sulle orme della Leggenda
Auto

F1, Vettel sulle orme della Leggenda

L’uragano Vettel non ha lasciato scampo. Fin dall’inizio ha travolto tutto quello che era d’intralcio al suo cammino a suon di record, lasciandosi alle spalle l’inutile vuoto assoluto. Il 2010 lo ha identificato come una sorprendente realtà, oggi invece è stato incoronato “la seria minaccia” al mito della Formula 1.

L’età in questo caso conta e come. 26 anni e 4 titoli mondiali possono essere l’antipasto di un pilota non ancora all’apice delle sue potenzialità. L’esperienza di sicuro non gli manca, ma di questi tempi fare i conti con un’altra vettura sembrerebbe più di una scommessa. Capacità ingegneristica, organizzazione da manuale e un regolamento “agevole”, hanno contribuito al meritatissimo successo finale. La Red Bull ringrazia, Newey sorride e la Renault ( anche se nella F1 attuale il motore passa in secondo piano) si gode il suo 6° successo nell’albo dei costruttori.

La storia del più giovane record man della F1 potrebbe però ancora continuare almeno per altri due anni (termine del contratto nel 2015). Nel frattempo cambieranno le monoposto (propulsori Turbo V6), i metodi lavorativi e le leggi sportive, sempre con il pensiero a quel sottofondo rombante proveniente direttamente da Maranello.

Due stagioni saranno comunque lunghe da vivere, perciò sarebbe meglio sfruttarle al massimo.

L’obbiettivo ideale sarebbe arrivare a quota 6, spaventare Schumi (creando una lotta tutta tedesca tra passato e futuro), salutare e ringraziare tutti per queste splendide emozioni, e seguire finalmente le orme del maestro (per il momento) non ancora superato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

genialloyd
Motori

Genialloyd rimborso sinistri

di Notizie

Genialloyd è una delle più diffuse compagnie di assicurazioni in Italia. Cerchiamo di capire come funziona il rimborso sinistri e cosa fare in caso di incidente.