×

Fabio Tuiach positivo al Covid: era già in malattia mentre protestava a Trieste

Risultato positivo al virus, Fabio Tuiach era già in malattia mentre protestava contro il green pass a Trieste: la sua giustificazione.

Fabio Tuiach positivo: protestava in malattia

L’ex consigliere comunale di Trieste e attivista delle manifestazioni No Green pass Fabio Tuiach, che ha reso noto di essere risultato positivo al Covid, sarebbe stato già in malattia quando ha fatto il test e quindi quando ha partecipato alle manifestazioni.

L’Agenzia del lavoro portuale di cui è dipendente, che non ha ancora ricevuto una comunicazione che attesti la sua positività, ha presentato un esposto in Procura per le assenze dei suoi addetti.

Fabio Tuiach positivo: protestava in malattia

Tuiach è in malattia da martedì 19 ottobre, giorno in cui, come testimoniato dai video, il portuale è sceso in piazza a protestare. Queste le parole con cui si è giustificato in un’intervista al Corriere della Sera: “Ufficialmente ero in malattia ma se sono stato in piazza non l’ho fatto negli orari in cui avevo l’obbligo di restare a casa per le visite fiscali, sono stato quindi corretto“.

L’uomo ha spiegato di essersi messo in malattia perché lunedì sera, dopo lo sgombero, è stato riempito di botte ed è tornato a casa scosso. Ha quindi chiesto al medico la malattia nonostante lui inizialmente gli avesse risposto che non poteva farlo “perché tutti mi avevano visto in piazza ed ero finito su giornali e tv“.

Fabio Tuiach positivo, protestava in malattia: “Virus come un’influenza”

Secondo Tuiach, il virus è come un’influenza che è importante curare in tempo con antinfiammatori e vitamine: così gli è stato detto da alcuni medici che erano in piazza nei giorni scorsi e che hanno partecipato alle manifestazioni con lui.

Ha inoltre sostenuto di aver preso la malattia perché gli idranti della polizia lo hanno bagnato.

Contents.media
Ultima ora