×

Fabio Zanolini morto per covid a 48 anni: addio all’istruttore di nuoto di Caserta

Fabio Zanolini morto per covid a 48 anni: addio all’istruttore di nuoto. Il post su Facebook: È con estremo dolore che salutiamo il nostro amico e collega"

Fabio Zanolini

Fabio Zanolini, istruttore di nuoto di Caserta e sportivo amatissimo da quanti lo conoscevano, è morto per covid a 48 anni. L’addio alla vita dell’istruttore campano ha lascaito sconvolte le persone che avevano avuto occasione di conoscerlo, amarlo e di apprezzarne qualità umane e doti professionali.

Doti che Fabio aveva messo a servizio in particolare del nuoto, tanto da diventare istruttore della società Terra di Lavoro. Questa sua mansione Fabio la svolgeva in particolare presso lo Stadio del Nuoto di Caserta.

Fabio Zanolini morto per covid a 48 anni: era il “re” dello Stadio del Nuoto

Si tratta della piscina olimpionica provinciale, una delle poche nel centro sud del paese, che da sempre costituisce un vanto per città e per territorio, sia pur a fare la tara ad una serie di problemi organizzativi legati alle laboriose manutenzioni.

Dello Stadio del Nuoto e delle attività sportive che al suo interno hanno spazio il povero Fabio era il cardine assoluto. Zanolini era conosciutissimo nell’ambiente e si era guadagnato la stima di molti giovani che per la prima volta si approcciavano allo sport acquatico ed alle attività connesse. Anche lo sport ha pagato e sta pagando un tributo altissimo alla pandemia.

Fabio Zanolini morto per covid a 48 anni: il ricovero ad inizio mese

Purtroppo, come accade ormai in maniera tragica ed inaspettata anche in queste settimane di minor presa del virus, covid aveva deciso di mettere lo zampino nell’esistenza del 48enne istruttore di nuoto. Fabio era risultato positivo al coronavirus a maggio ed era dovuto ricorrere alle cure ospedaliere per l’aggravarsi della situazione a inizio giugno. Purtroppo le sue condizioni erano precipitate inesorabilmente e, malgrado una fibra fortissima, l’uomo si è arreso al male in queste ore. Nei mesi scorsi il covid non aveva risparmiato, in quanto a contagi, personaggi del mondo degli sport d’acqua.

Fabio Zanolini morto per covid: il cordoglio di amici e colleghi sui social

E sulla pagina facebook ‘Giù le mani dallo stadio del nuoto” è apparso un commosso post di cordoglio che annunciava la morte del beniamino dei nuotatori casertani: “È con estremo dolore che salutiamo il nostro amico e collega Fabio Zanolini. Tutte le società, i dirigenti, gli istruttori e tutti gli appassionati di nuoto si stringono al dolore della famiglia e di quanti lo hanno voluto bene. Ciao Fabio”.

Contents.media
Ultima ora