×

Fabrizio Corona, l’avvocato: “Nella magistratura c’è dittatura: i giudici hanno ignorato le prove”

L'avvocato di Fabrizio Corona ha commentato la sentenza della Cassazione in merito ai provvedimenti della Sorveglianza rispetto al suo assistito.

Fabrizio Corona

L’avvocato di Fabrizio Corona, Ivano Chiesa, ha commentato la comunicazione della Suprema Corte relativa all’annullamento del provvedimento preso contro l’ex Re dei paparazzi lo scorso marzo.

Fabrizio Corona: lo sfogo dell’avvocato

A marzo 2021 il tribunale di sorveglianza aveva revocato a Fabrizio Corona gli arresti domiciliari e lo aveva rispedito in carcere per 21 giorni.

A seguire il provvedimento era stato revocato dallo stesso tribunale di Sorveglianza, e la Cassazione ha infine confermato quanto inizialmente sostenuto dal legale dell’ex Re dei paparazzi e dallo stesso Fabrizio Corona (attualmente in cura per i suoi disturbi psichiatrici). 

“La sentenza della Cassazione ci dà ragione al 102 per cento. Me lo aspettavo, non poteva che andare così perché il provvedimento del Tribunale di Sorveglianza di rispedire Corona in carcere non teneva conto dei referti psichiatrici”, ha tuonato l’avvocato di Corona in un’intervista a Fanpage, e ancora: 

“Sono trent’anni che faccio questo mestiere e ne ho viste di ogni.

E ho clienti molto meno famosi di Fabrizio che non godono della copertura mediatica sua e infatti la pagano. Quando è stato rispedito in carcere c’erano dirette in tutti i salotti tv, ma della decisione della Cassazione non ne ha parlato nessuno. È normale?”

Fabrizio Corona: la revoca dei domiciliari

All’arrivo delle forze dell’ordine nel suo appartamento Fabrizio Corona aveva reagito con violenza difronte alla richiesta di tornare in carcere.

L’ex Re dei paparazzi aveva finito per tagliarsi e sporcarsi il viso col suo stesso sangue, e le immagini avevano creato grande clamore in rete (dove in tanti avevano chiesto solidarietà nei suoi confronti.

Fabrizio Corona: le violazioni

Da anni Fabrizio Corona entra ed esce dal carcere per le violazioni da lui commesse al di fuori del regime detentivo (tra cui le ospitate tv e i contenuti pubblicati sui social).

Una volta uscito dal Carcere Fabrizio Corona ha cercato di recuperare – non senza polemiche – il rapporto con suo figlio Carlos Maria, nato dalla sua unione con Nina Moric. Oggi sembra che i due volti tv siano riusciti a stabilire una tregua tra loro per il bene del figlio Carlos, che in buona parte è stato cresciuto dai nonni. Una volta lasciato il carcere Fabrizio Corona ha continuato a sottoporsi ad un percorso di cura psicologica.

Contents.media
Ultima ora