Fabrizio Frizzi e il video con Stella: "Il mio capolavoro"
Fabrizio Frizzi e il video con Stella: “Il mio capolavoro”
Gossip e TV

Fabrizio Frizzi e il video con Stella: “Il mio capolavoro”

Fabrizio Frizzi

Il più grande capolavoro di Fabrizio Frizzi era sua figlia Stella, ieri Bruno Vespa ha mostrato un video commovente della bimba

Ieri sera è andata in onda una puntata speciale di Porta a porta, interamente dedicata a Fabrizio Frizzi. Un Bruno Vespa molto commosso ha fatto gli onori di casa invitando tanti amici e colleghi di Fabrizio. La puntata per l’occasione è stata intitolata “Uno di voi, uno di noi”. Tra le varie immagini della sua carriera che sono state mostrate ce ne è stata una in cui Frizzi suonava il pianoforte in studio proprio da Vespa. Era il 2015 ed era durante una serata in suo onore. Il conduttore ha cantato e suonato “Io che amo solo te”. E la prima delle donne amate da Fabrizio non poteva che essere sua figlia Stella, di soli 5 anni. Dopo la sua nascita, avvenuta nel 2013, Frizzi ha mantenuto un grande riserbo. La notizia della nascita è stata data sui social solo con uno scatto che lo ritraeva al settimo cielo con Stella tra le braccia.

Fabrizio Frizzi e la moglie Carlotta Mantovan sono sempre stati riservatissimi sulla loro vita privata.

Un capolavoro vero

Frizzi

Quando ha deciso di presentare la figlia al suo pubblico Fabrizio Frizzi ha scelto Porta a porta e l’amico Bruno Vespa. Nella puntata di ieri notte è stato rimandato in onda un video che il conduttore aveva portato a Vespa per fargli conoscere Stella. Si vede la bimba con un cappellino tirato sugli occhi che ride e scherza con il suo papà. “Stella è il mio capolavoro. Merito di Carlotta, è una grande responsabilità che mi godo tutta. Sapevo che dovevo venire qua e per presentartela ho fatto il regista. Stella è la protagonista. Non ho fatto vedere gli occhi per una questione di protezione. La musica che si sente è una ninna nanna scritta per lei da mio fratello Luca” aveva confessato vedendo il video Frizzi a Vespa. Il conduttore, pur essendo ancora anni luce lontano dall’idea di ammalarsi, ha sempre espresso la paura di non restare in vita abbastanza a lungo da veder crescere Stella.

Per fortuna, ha sempre detto, “Carlotta è molto giovane e le starà vicino”.

Felicità spezzata

Frizzi

Fabrizio Frizzi si stava godendo al massimo la sua paternità. Pur essendo riservatissimi lui e la sua famiglia venivano spesso fotografati dai paparazzi mentre facevano la spesa o al parco. Stella giocava felice sul prato o in altalena e il suo papà la guardava orgoglioso. Quel video fatto rivedere da Vespa ieri sera è stato un pugno nello stomaco per molti dei suoi amici che sapevano quanto per Fabrizio fosse importante esserci per le sue donne. Frizzi non voleva lasciarle sole. “Quando è successo (di diventare padre) è stata una sorpresa e una gioia infinita. Ora ho il compito di dare molto spessore al mio rapporto con Stella perché non ho la certezza di una lunga permanenza” aveva anche detto in quell’intervista a Vespa Fabrizio Frizzi. E chissà quanti video, in cui magari canta e balla, Stella dedicherà in futuro al suo papà…

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche