×

Fabrizio Santamaria denunciato per atti osceni in luogo pubblico: 10mila euro di multa

Fabrizio Santamaria è l'uomo che si è abbassato gli slip difronte alla cattedrale di Noto: contro di lui scatta la denuncia per atti osceni.

Fabrizio Santamaria

Il noto sexworker e organizzatore d’eventi Fabrizio Santamaria è stato sanzionato per atti osceni in luogo pubblico per un suo scatto senza slip difronte alla cattedrale di Noto.

Fabrizio Santamaria: atti osceni in luogo pubblico

Le forze dell’ordine hanno identificato l’uomo che, lo scorso 17 agosto, si era lasciato immortalare con i pantaloni abbassati e il lato B in bella mostra sulla scalinata della famosa Cattedrale di Noto.

La persona in questione si è rivelata essere Fabrizio Santamaria, sexworker e organizzatore d’eventi piuttosto noto nell’ambiente della movida milanese e che, per altro, aveva postato per primo l’immagine incriminata sui social. Dopo la denuncia per atti osceni in luogo pubblico (che gli potrebbe costare la bellezza di 10mila euro) Santamaria si era persino vantato via social: “Sono appena stato denunciato per atti osceni in luogo pubblico” – aveva scritto su Twitter – “Ora posso ritenermi consacrato nel vero mondo del p0rno?”

Fabrizio Santamaria

Fabrizio Santamaria: il sindaco

Quanto accaduto a Noto da parte di Fabrizio Santamaria era stato commentato anche dal Sindaco della città, Corrado Bonfanti, che ha pubblicamente spiegato perché avrebbe deciso di agire per vie legali e condannare il gesto (che è stato compiuto difronte a uno dei simboli religiosi più famosi della città): “Non ho voluto commentare subito la foto perché volevo prendermi qualche giorno per riflettere e capire il da farsi.

Alla fine abbiamo deciso di tutelare la moralità e il buon nome della Città dando mandato al nostro ufficio legale di agire nelle sedi opportune contro questo turista. Abbiamo preso questa decisione per scongiurare anche qualsiasi altro goliardico tentativo di imitazione, cosa per altro già vista sui social. La libertà di espressione è la base della nostra società democratica ma a tutto c’è un limite. Certi atteggiamenti sono intollerabili e non possono passare impuniti”, ha dichiarato il sindaco dopo che la vicenda aveva scatenato l’indignazione di numerosi abitanti netini.

Fabrizio Santamaria: la replica via social

Dopo la denuncia scattata contro di lui per atti osceni in luogo pubblico Fabrizio Santamaria ha risposto ad alcuni fan dei social che gli hanno chiesto se fosse stato “beccato in flagranza di reato”. “Ma sono capre qui che vuoi che capiscano. Sono paesi piccoli. Cultura, emancipazione zero”, ha risposto lui in merito alla vicenda.

Contents.media
Ultima ora