×

Farina di Quinoa: ricette dolci semplici

Farina di Quinoa: ricette dolci semplici
Farina di Quinoa: ricette dolci semplici

Originaria del Sud America. Farina di Quinoa è generalmente usata per piatti salati. Ma esistono molte ricette ottime per fare dolci: eccone due

Farina di Quinoa è conosciuta anche come il “cereale degli Incas“. Questo, per le sue proprietà non comuni: ha tutti gli otto aminoacidi, proteine, sali minerali e vitamine.

Senza contare il basso indice glicemico: poco sodio e l’assenza completa di glutine. Il che lo rende accessibile a chi soffre di intolleranza o a chi, per un motivo o per l’altro, deve seguire una dieta povera di grassi. Il sapore deciso tipico della farina di Quinoa lo rende un alimento privilegiato per piatti salati. In realtà non mancano interessanti ricette per preparare Muffin e pancakes: per una colazione energetica e speciale!

Farina di Quinoa per fare il Muffin dolce

Ingredienti:

  • 200 g farina di Quinoa
  • 100 ml latte vegetale
  • 150 g mirtilli neri
  • 100 g cioccolato bianco
  • un uovo
  • 100 ml olio extravergine di oliva
  • bustina lievito/dolci
  • sale q.b.

Preparazione. Unire in un recipiente la farina di Quinoa e il lievito. In un altro, versare il latte, lo zucchero, l’uovo e il sale e miscelare il tutto con una frusta fino ad ottenere un composto omogeneo.

Tagliare a piccoli tocchi il cioccolato e amalgamare insieme agli altri ingredienti. Versare gradualmente nel recipiente il composto ottenuto con la farina di Quinoa e mescolare. Si deve ottenere un preparato omogeneo e cremoso. Unire quindi i mirtilli e la cioccolata bianca e girare. Il risultato è il Muffin!

Farina di Quinoa per fare 15 pancakes

Ingredienti:

  • 500 g farina di Quinoa
  • 600 ml latte (preferib. di soia)
  • 2 cucchiaini lievito(senza glutine)
  • 2 cucchiai olio extravergine di oliva
  • 50 g zucchero
  • 2 uova
  • una bustina vanillina

Preparazione.

Unire farina, zucchero, sale, vanillina e lievito. Aggiungere l’uovo, il latte, l’olio e mischiare fino a ottenere un composto omogeneo. Riscaldare una padella antiaderente, sciogliere un pezzetto di burro e ungere tutta la superficie. Con un mestolo, versare l’impasto e aspettare che si allarghi: la frittella ha il diametro di 15 cm circa. Quando il lato superiore della frittella si copre di buchi, girare. Aspettare 2′ e poi servire. Si accompagna in genere con sciroppo d’acero o miele.

Contents.media
Ultima ora