×

I Fatti Vostri: Scintille tra Fox e Magalli, ‘ormai la oscuro’

default featured image 3 1200x900 768x576

Scintille in diretta tv a I Fatti Vostri, tra Giancarlo Magalli e Paolo Fox. E’ accaduto nella puntata del 3 gennaio, all’indomani della modifica nel palinsesto di Rai Due in seguito all’attentato di Capodanno a Istanbul: era stato infatti sospeso il tradizionale oroscopo di Paolo Fox per trasmettere un’edizione straordinaria del tg dedicata all’attentato, una scelta che aveva provocato una maxi protesta social da parte dei tanti fan di Paolo Fox che aspettavano con trepidazione il primo oroscopo dell’anno.

Oroscopo che è arrivato, ma insieme a Mezzogiorno in Famiglia, per decisione della Rai, tornando poi alla normalità nella prima puntata dell’anno de I Fatti Vostri, insieme a qualche reciproca scintilla tra il conduttore Magalli e lo stesso Fox, poco prima delle previsioni quotidiane.

L’astrologo ha infatti prima di tutto rigraziato i fan per poi puzecchiare Magalli e gli altri conduttori del programma: “Che fa non mi dà nemmeno la mano?”, ha detto scherzosamente a Magalli dopo aver udito un suo sorpiro; il conduttore, stando al gioco, ha spiegato di aver fatto la concessione di cancellare la prima puntata dell’anno della trasmissione in virtu dell’impegno profuso dalle maestranze di Mezzogiorno in Famiglia, aggiungendo, “le abbiamo lasciato il posto”.

Ma l’astrologo ha proseguito dicendo a Magalli, “Ormai la oscuro, non la massacro solamente”. MAgalli ha replicato: “Veramente c’era tutto Mezzogiorno in famiglia, la gara tra i Comuni – ribatte il conduttore – ma visto che non l’aveva fatto ci faceva piacere facesse il suo oroscopo..”. E ancora fox, “Ma non dicevate che il mio oroscopo non lo vede nessuno?”. Che tra i due esista qualche dissapore non è cosa nuova: non è infatti la prima volta che si punzecchiano in diretta.

Questa volta Paolo Fox, dopo la protesta social da parte del pubblico per lo slittamento de I Fatti Vostri, anticipato da Mezzogiorno in Famiglia, ha avuto la meglio.

Contents.media
Ultima ora