×

Fatturato e passeggeri a +20% nel bilancio di Viaggi Levi

logo

Annata in forte crescita per Viaggi Levi. Il t.o. milanese specializzato in viaggi e spedizioni nei deserti di tutto il mondo sfiora per il 2009 il 20% in più di passeggeri e fatturato. “La fascia alta di mercato a cui si rivolge Viaggi Levi – si legge in una nota dell’operatore – risulta essere stata toccata in maniera marginale dalla crisi economica”. A livelllo delle singole destinazioni, le migliori performance di crescita arrivano da Etiopia (+65%), Egitto deserto (+58%) e Sudan (+42%). La Libia, alla quale Viaggi Levi dedica un catalogo apposito, registra una crescita del 33%. Per il resto del Sahara, sono in sensibile calo Mauritania e Mali. Stabile, invece, l’Algeria. Per quanto riguarda il Medio Oriente, buona le crescite di Oman e Arabia Saudita, che chiudono a + 31%, e di Siria e Giordania a +16%.

Incrementi modesti, invece, si registrano per le mete indiane.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche