Fatturazione elettronica: pregi e difetti | Notizie.it
Fatturazione elettronica: pregi e difetti
Economia

Fatturazione elettronica: pregi e difetti

La tracciabilità, uno dei punti fondamentali della manovra economica di Giulio Tremonti, potrebbe avere effetti lesivi se con congiunta a riforme strutturali

Moneta elettronica
Moneta elettronica

Uno dei punti più controversi e discussi inseriti nella manovra economica di Giulio Tremonti è la tracciabilità dei pagamenti, attraverso lo strumento della fattura elettronica. Tremonti ha molto insistito sull’inserimento di questo punto, ritenendo la tracciabilità il deterrente più forte contro il dilagante fenomeno dell’evasione fiscale.
Ma sarà davvero così?
Si parte dal fatto che la moneta elettronica viene solitamente considerata come uno degli indicatori della civiltà economica di un paese avanzato, caratterizzato da un moderno sviluppo economico. La manovra, tuttavia, cerca di trasformare, attraverso l’uso di misure che limitano l’utilizzo del contante, il “segno” di un’economia avanzata in una sorta di medicina, senza tenere nel debito conto le ripercussioni che possono derivare da un’eccessiva limitazione dell’uso dei contanti. Il rischio di una normativa volta ad aumentare la tracciabilità delle operazioni economiche e finanziarie risulta essere innanzitutto lesivo della privacy di un individuo, visto che la protezione dei dati personali è un pilastro inviolabile.E’ chiaro, quindi, come il timore della riduzione all’anonimato delle transazioni possa preoccupare chi è sensibile al tema della riservatezza personale.
Ma esiste anche un altro costo, tutto prettamente economico, che è quello della lotta al sommmerso.

Ogni transazione economica, infatti, ha almeno un elemento di illegalità che se rintracciabile diviene o inconveniete o rischioso quando scoperto. L’Italia, infatti, è un paese intrinsecamente caratterizzato dalla presenza del sommerso, la cui entità arriva sino ad un terzo del totale dell’economia emersa.
E’ innegabile come l’economica sommersa sia gradita alle transazioni economiche e come anche quelle emersa che acquista, grazie all’anonimato, beni e servizi da essa. Se questa viene a galla, senza l’adozione di contromisure che riducano il costo dei servizi in questione.
Quindi prima di passare alle misure di carattere strettamente fiscale ci sarebbe bisogno di provvedimenti strutturali che convincano tutti dei vantaggi derivanti da una maggiore trasparenza, disegnando quindi la strategia della convenienza su più pilastri: quello economico, quello politito e quello sociale.

© Riproduzione riservata

1 Commento su Fatturazione elettronica: pregi e difetti

  1. La fatturazione elettronica ha sicuramente molti vantaggi ma, come tutte le innovazioni, ha bisogno di un periodo di rodaggio.

    Mercoledì 19 maggio 2010, l’Osservatorio Fatturazione Elettronica e Dematerializzazione promosso dalla School of Management del Politecnico di Milano ha presentato i risultati della Ricerca sullo stato di diffusione delle soluzioni di fatturazione elettronica, chi fosse interessato può leggere i risultati della ricerca qui

    http://tech4green.it/2010/06/sommersi-dalla-carta

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Y Not? Borsa Donna a Tracolla Y NOT J-331 Champs Elysees
51.6 €
86 € -40 %
Compra ora