×

Federica Pellegrini eletta membro del Cio in quota atleti fino al 2028 dopo Tokyo 2020

Con 1.658 voti, Federica Pellegrini entra a far parte del Cio tra gli atleti: l'atleta resterà in carica fino ai Giochi di Los Angeles del 2028.

Federica Pellegrini eletta nel Cio

Dopo aver partecipato alla sua quinta Olimpiade, Federica Pellegrini è stata eletta membro del CIO (Comitato Olimpico Internazionale) in rapresentanza degli atleti che hanno votato al villaggio olimpico. La nuotatrice azzurra resterà in carica fino al 2028 e sarà di conseguenza in Giunta Coni fino a quella data.

Federica Pellegrini eletta nel Cio

L’annuncio è arrivato nel Tokyo Big Sight, centro congressi sede dell’MPC e dell’IPC. Si tratta dell’ennesimo successo per l’atleta, primatista dei 200 sl e unica nella storia ad aver partecipato a cinque finali olimpiche consecutive, che è risultata terza tra gli eletti con 1658 voti. Al primo posto figura il cestista spagnolo Pau Gasol (1888 voti), al secondo la campionessa polacca dimountain bike Maja Martina Wloszczowska e al quarto il fiorettista giapponese Yuki Ota (1616 voti).

Federica, che ha battuto la concorrenza della nuotatrice australiana Cate Campbell, resterà in carica fino ai Giochi di Los Angeles 2028, assicurandosi così la partecipazione alle prossime due Olimpiadi e l’entrata nella Giunta e nel Consiglio nazionale del Coni. Sarà inoltre tra i membri che avranno diritto al voto in occasione dell’elezione del prossimo presidente del Coni nel 2025.

L’ultima italiana ad essere eletta era stata Manuela Di Centa fino al 2010.

Non ce l’avevano fatta in passato campioni come Antonio Rossi, Pietro Piller Cottrer, Alessandra Sensini e Armin Zoeggeler.

Federica Pellegrini eletta nel Cio: “Finestra importante”

Interpellata in merito alla sua elezione, Federica è detta molto contenta e ha affermato che ciò “apre una finestra importante sul mio mondo ma con un altro ruolo“. La nuotatrice potrà infatti essere sempre connessa alle Olimpiadi, in altre vesti ma sempre con quella da atleta.

Fuori mi aspetta una vita molto eccitante, forse un po’ meno faticosa. Quello che voglio fare nel Cio è rendere sempre più facile la vita di un atleta che approccia alle Olimpiadi“, ha aggiunto.

Quanto al primo passo che vorrà fare dopo l’elezione, giunta alla vigilia del suo trentatreesimo compleanno, ha citato la lotta al doping.

Federica Pellegrini eletta nel Cio: gli altri sportivi ai vertici

Oltre a Federica Pellegrini, al momento siedono ai vertici dello sport mondiale anche Ivo Ferriani, ex bobbista piemontese che fa parte dell’esecutivo Cio, e Giovanni Malagò, presidente del Coni nominato nell’ottobre 2018 membro a titolo individuale.

Contents.media
Ultima ora