×

Fedez contro Andrea Ostellari per il DDL Zan: “Non sei Beyoncé”

Fedez si è scagliato contro Andrea Ostellari, che ancora una volta ha fatto in modo che la calendarizzazione del disegno di legge venisse rinviata.

Fedez DDL Zan

Attraverso i social Fedez si è scagliato contro il presidente della Commissione Giustizia Andrea Ostellari, che di fatto si è opposto ancora una volta alla calendarizzazione della legge Zan.

Fedez: lo sfogo contro Andrea Ostellari

In tanti attraverso i social si sono espressi a favore del DDL Zan, la cui calendarizzazione finora è stata bloccata in Senato dal presidente della Commissione Giustizia, Andrea Ostellari.

Come fatto nelle scorse settimane, Fedez è tornato pubblicamente a dire la sua in merito alla vicenda e si è scagliato ancora una volta contro Andrea Ostellari, che ha paragonato alla popstar moglie di Jay Z, Beyoncé:

“Io mi aspetto che la presidente del Senato Casellati si imponga e faccia chiarezza su questo comportamento. Riassuntone: perché Ostellari sta facendo così? Siccome il ddl Zan è già passato alla Camera, se venisse calendarizzato al Senato, con alta probabilità passerebbe anche in Senato; e questo Ostellari lo sa ed è ciò che accade in tutte le democrazie: si vota e si decide.

A Ostellari questa cosa non piace, ma è come se non gli piacesse la democrazia. Ma Ostellari, tu sei un senatore della Repubblica, non sei Beyoncé. Ripetitelo prima di andare a letto: ‘Sono Ostellari, non sono Beyoncé”, ha tuonato via social il marito di Chiara Ferragni.

Come lui, in merito al DDL Zan, nei giorni scorsi si erano espressi Elodie, Emma Marrone, Alessandra Amoroso e tanti altri. Fedez è più volte intervenuto via social scagliandosi contro il senatore Pillon e Andrea Ostellari e spiegando nel dettaglio la legge contro l’omotransfobia ai suoi fan via social.

Anche sua moglie, Chiara Ferragni, si è più volte schierata a favore del DDL Zan, la cui calendarizzazione è stata finora rinviata.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora