×

Fedez contro Vittorio Sgarbi: il botta e risposta su Luca Morisi

Fedez ha avuto un acceso botta e risposto con Vittorio Sgarbi in merito al caso di Luca Morisi, ex responsabile della comunicazione della Lega.

Fedez

Fedez ha avuto un botta e risposta al vetriolo con Vittorio Sgarbi attraverso i social. I due se ne sono dette di tutti i colori in merito all’inchiesta aperta su Luca Morisi, uno degli uomini di fiducia di Matteo Salvini e soprattutto è l’ex responsabile della comunicazione social della Lega. 

Fedez contro Vittorio Sgarbi

Nei giorni scorsi Fedez era intervenuto con sarcasmo via social in merito all’indagine aperta dalla procura sull’ex responsabile della comunicazione social della Lega, Luca Morisi. Quanto affermato dal rapper ha fatto storcere il naso a Vittorio Sgarbi, che sui social ha scritto: “Se c’è una materia nella quale riconosco a Fedez grande competenza, è quella delle droghe. Uno che canta di aver consumato “21 grammi di felicità…per uso personale…” forse non è il caso che faccia il moralista con Salvini sulla vicenda Morisi“. 

Fedez non gliele ha certo mandate a dire, e dopo aver condiviso il tweet di Sgarbi ha replicato: : “Vittorio Sgarbi ma che patato, ti sei imparato tutta la mia discografia a memoria Faccina che abbraccia.

Dillo che vuoi solo un autografo su quelle belle t**tine“. Il critico d’arte allora ha a sua volta replicato menzionando l’errore grammaticale commesso da Fedez nelm messaggio: “‘Hai imparato’!, caprone ignorante!”, ha scritto, mentre il rapper ha a sua volta risposto: “Ma non mi dire! Guardati sto film stasera così capisci cosa sono i 21 grammi p*rla! Notte patatone“.

Fedez contro Matteo Salvini

Nei giorni scorsi Fedez aveva fatto riferimento al caso di Luca Morisi scagliandosi via social contro Matteo Salvini, e aveva affermato sarcastico: “Amici circensi, se vi avanza un naso rosso da prestare a Matteo Salvini contattatemi in privato.

Questa è la storia di un eroe contemporaneo, un uomo che ha sacrificato la sua vita a contrastare la piaga sociale delle droghe. Una persona che andava in giro a citofonare a casa della gente dicendo ‘scusi lei spaccia?’. Lo stesso che commentava la sentenza sulla morte di Stefano Cucchi dicendo ‘la droga fa male’. Oggi scopre di aver avuto anche lui al suo fianco un drogato. Però magicamente lui non diventa un drogato,  uno scarto della società.

Diventa un amico da aiutare a rialzarsi. Sentite anche voi i rumori del circo?”.

Fedez: i botta e rispsota via social

Non è la prima volta che il rapper si scaglia via social contro esponenti del mondo della politica o della cultura. In passato più volte aveva replicato via social contro Maurizio Gasparri e contro lo stesso Matteo Salvini.

Contents.media
Ultima ora