×

Fedez risponde alle critiche di Sgarbi: “La priorità del Paese è lo smalto sulle unghie? Agghiacciante”

Fedez ha risposto alle critiche ricevute da Vittorio Sgarbi sulla sua abitudine di usare lo smalto sulle unghie e ha postato uno sfogo su Instagram.

polemiche

Lo scontro tra il sindaco di Sutri Vittorio Sgarbi e il rapper Fedez non si è esaurito con il battibecco incentrato sul Ddl Zan, avvenuto poco più un mese fa. Alla querelle tra i due personaggi, infatti, è stato recentemente aggiunto un nuovocapitolo incentrato sull’abitudine del cantante di mettere lo smalto sulle unghie.

Fedez risponde a Sgarbi: “La priorità del Paese è lo smalto sulle unghie? Agghiacciante”

È ancora scontro tra il critico dell’arte Vittorio Sgarbi e il rapper Fedez. Dopo la disputa incentrata sul Ddl Zan, il politico si è recentemente scagliato contro il marito di Chiara Ferragni per la sua consuetudine di mettere lo smalto sulle unghie.

L’abitudine del rapper, del resto, è stata recentemente consolidata dal lancio di una linea di smalti ma ha fatto scatenare Sgarbi che, nella mattinata di domenica 29 agosto, ha postato sui social una foto di Fedez corredata dalla seguente didascalia: “Sulle unghie lo smalto, nel cervello la ruggine”.

Fedez risponde a Sgarbi: la domanda di un utente sui social

In seguito all’ennesimo attacco ricevuto, il cantante ha rapidamente risposto al politico con un post su Instagram nel quale di chiede: “Ma esattamente che problemi ha il signor Sgarbi? Per il senatore, le priorità del Paese sono lo smalto sulle unghie? Il tenore dei commenti poi è agghiacciante”.

Poco dopo la replica a Sgarbi, Fedez ha anche deciso di condividere uno screenshot per mostrare una domanda ricevuta da un utente.

All’utente che chiedeva al rapper “Non ti vergogni a conciarti da femmina?”, Fedez ha risposto in modo secco “No”.

Fedez risponde a Sgarbi: lo sfogo postato nelle stories di Instagram

Lo sfogo del cantante, poi, è ulteriormente proseguito nelle stories di Instagram, attraverso le quali ha postato una foto di Sgarbi seduto sulla toilette e ha osservato: “La politica italiana è una barzelletta che non fa più ridere”.

Invece, tornando sulla domanda posta dall’utente, Fedez ha commentato: “Domani i vostri figli si sentiranno legittimati a fare queste domande a persone ben più fragili del sottoscritto.

Mi vergogno che a rappresentare un paese nella sua diversità, le persone nella loro unicità, ci sia un cogli*ne come Sgarbi”.

Contents.media
Ultima ora