×

Felix Verdejo, il pugile campione alle Olimpiadi 2012, si costituisce per l’omicidio dell’amante incinta

Felix Verdejo, pugile campione alle Olimpiadi 2012, si è costituito per l'omicidio di Keishla Rodriguez, la sua amante incinta.

Felix Verdejo

Felix Verdejo, pugile campione alle Olimpiadi 2012, si è costituito per l’omicidio di Keishla Rodriguez, sua amante incinta. Aveva avuto una relazione extraconiugale e la 27enne non aveva voluto interrompere la gravbidanza. L’uomo l’ha sequestrata, drogata e gettata nella laguna.

Felix Verdejo ha ucciso l’amante: si è costituito

Felix Verdejo, pugile portoricano, si è costituito per l’omicidio della sua amante Keishla Rodriguez, che aspettava un figlio da lui. Gli agenti federali, poche ore prima, avevano trovato il cadavere della donna incinta. La 27enne era scomparsa da qualche giorno. Verdejo aveva avuto una relazione extraconiugale con lei e la donna gli aveva comunicato di essere incinta.

L’uomo, sposato con un’altra donna, non aveva alcuna intenzione di interrompere il matrimonio per iniziare una relazione con la ragazza. Il pugile aveva tirato in ballo la sua carriera e il suo matrimonio per cercare di convincere Keishla ad interrompere la gravidanza, ma lei si era rifiutata.

Felix Verdejo si è costituito: la dinamica del delitto

Felix Verdejo, secondo l’accusa, avrebbe buttato il corpo della sua amante nelle acque di Laguna San Jose.

L’uomo inizialmente si è rifiutato di rispondere alle domande degli inquirenti, ma alla fine ha ceduto e si è costituito, fornendo la sua versione di quanto accaduto. La 27enne aveva voluto incontrarlo per dirgli che era incinta. Secondo gli agenti federali il pugile ha sequestrato la donna, poi l’ha legata e drogata e alla fine l’ha gettata in acqua nella laguna. L’uomo era già stato interrogato come persone informata dei fatti, dopo che la famiglia di Keishla aveva denunciato la sua scomparsa. Il suo racconto era stato parziale e contraddittorio, per questo gli agenti si erano insospettiti e hanno deciso di convocarlo nuovamente dopo il ritrovamento del cadavere della donna incinta.

Felix Verdejo ha ucciso l’amante: il racconto della madre

Felix e Keishla si conoscevano dalle scuole medie e negli anni avevano continuato a vedersi e frequentarsi come amici. Da qualche mese avevano iniziato una relazione extraconiugale, ma l’uomo non aveva intenzione di interrompere il suo matrimonio. Il pugile ha cercato di convincerla ad abortire, parlando della sua carriera e della sua famiglia, ma la ragazza non ha ceduto, voleva tenere il suo bambino. Keila Ortiz, la madre di Kishla, ha raccontato di aver sentito sua figlia poco prima del suo incontro con il suo assassino. La giovane l’aveva chiamata per dirle che sarebbe andata ad annunciare la gravidanza a Verdejo. “Le ho detto di stare attenta perché lui l’aveva già minacciata” ha spiegato la madre.

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Chiara Nava

Nata a Genova, classe 1990, mamma con una grande passione per la scrittura e la lettura. Lavora nel mondo dell’editoria digitale da quasi dieci anni. Ha collaborato con Zenazone, con l’azienda Sorgente e con altri blog e testate giornalistiche. Attualmente scrive per MeteoWeek e per Notizie.it

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora