×

Fenomeno “Bugs”

default featured image 3 1200x900 768x576

C 47 fotogallery 1 lstFoto foto 0 upiFoto2 200x300
Si fanno chiamare Bugs e fanno arrabbiare i vip nostrani.

Il gruppo torinese, formato da Francesco Granieri, Tiziano Lamberti, Nik Bello e Jacopo Morini (che ha momentaneamente lasciato il quartetto) sono approdati a “Le Iene” dopo una gran lunga gavetta.
Partendo da YouTube e Myspace, approdando poi su “Canal Jimmy” di Sky, hanno iniziato realizzando un format di scherzi telefonici chiamato “Phone Bugs”.
I quattro, indirizzavano i loro scherzi ai call center più noti, intrerpretando una volta l’autista di un carro funebre con tanto di morto che si intrometteva nella discussione con la malcapitata chiedendo lui stesso informazioni, un’altra volta un neo papà con la moglie in procinto di partorire, arrivando fino a farsi aiutare per le parole crociate.

A loro, sono dovute le parodie dei più famosi film, come “Shining”, “Twilight” e “Il signore degli anelli” (corto realmente proiettato alla prima di “Spiderman 3” a Roma), nonchè della canzone “Patience” dei Take That.
Per non parlare del documentario sulla medusa rosa (dove si son fatti fare diversi verbali in quanto, per interpretare l’animale, uno di loro, Francesco, finiva nudo nelle fontane di Torino), “Real GTA” (dove interpretano il personaggio del vero videogioco), il quartetto Pesacovich (suonatori improbabili di violino), Mirko (istruttore di fitness che fa fare ginnastica alle sue allieve con sedano, sturalavandini e tavoletta del water), lo “Zufolino d’oro” (parodia dello “Zecchino d’oro”), le assurde olimpiadi urbane, fino ad arrivare alla parodia dell’americano Jackass e ai provini dove prendono in giro le aspiranti vallette che mai prenderanno a lavorare con loro.

E veniamo a “Le Iene”.
Qui, Nik, Francesco, Tiziano e Jacopo, iniziano a proporre i loro servizi, come “Truffati dalle iene” dove “rubano” qualcosa o fanno fare figuracce ad ignari passanti con la scusa che loro “sono delle Iene”, “Una storia triste” dove abbandonano un vip al proprio destino ed il famoso “Mortacci tua”, dove sono la voce del popolo insultando i malcapitati vip, perchè, ignari, hanno preso parte al loro reality.

Sicuramente torneranno nella nuova stagione de “Le Iene, intanto deliziatevi guardando la Bugs TV (dove sono loro stessi a gestire tutto: dalla regia, alla scenografia, passando per la musica) in onda dalle ore 19.50 alle ore 21.05 sul CanalOne (canale 38 del digitale terrestre) dal lunedì alla domenica.
E occhi aperti: i ragazzacci sono in giro!

Contents.media
Ultima ora