Chiara Ferragni difende Leone: “Non ha profili ufficiali”
Lifestyle

Chiara Ferragni difende Leone: “Non ha profili ufficiali”

Chiara Ferragni
Chiara Ferragni

La fashion blogger Chiara Ferragni invita i fan a segnalare le pagine che sui social si spacciano per profili ufficiali del neonato Leone

La nascita di Leone, primogenito di Fedez e Chiara Ferragni, è stata un vero e proprio evento, soprattutto dal punto di vista social. Milioni di like e di commenti, sia positivi sia negativi, sono giunti alla coppia più seguita del momento. Come c’era da aspettarsi, del resto, sono subito sono spuntati come funghi alcuni profili fake su Instagram, che si spacciano per essere ufficiali del neonato. Chiara Ferragni, quindi, attraverso una story ha spiegato che il piccolo non ha alcun profilo. Pertanto ha precisato che tutti quelli che si trovano in rete sono dei fake. La fashion blogger ha poi invitato i suoi fan a non seguirli, ma anzi a segnalarli perché possano essere chiusi.

Ferragni-Fedez: super coccole per Leone

Intanto Chiara e Fedez si stanno godendo i loro primi giorni da genitori, condividendo con i fan foto e video delle coccole che riservano al piccolo. Leone è venuto al mondo nella notte tra il 19 e il 20 marzo al Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles.

C’erano anche stati alcuni giorni di apprensione per la gravidanza, perché il piccino non cresceva. Le ultime visite dell’ostetrica Sarah, dove la Ferragni appariva in apprensione, avevano messo a riposo forzato la neo mamma.

La creatrice di “The blonde salad” è stata quindi sottoposta ad alcuni monitoraggi di accertamento. “Abbiamo passato tutta la giornata in ospedale dopo la visita di controllo. Perché il liquido amniotico di Leo era più basso del solito. Dopo aver terminato il monitoraggio siamo tornati a casa. Sono così felice che Fedez e i miei amici mi abbiano fatta ridere e non preoccupare. E che mia mamma stia arrivando a Los Angeles domani”. Così aveva raccontato la Ferragni in quell’occasione. In attesa dell’arrivo di nonna Marina di Guardo, il futuro papà Fedez le aveva tenuto la mano per tutto il tempo dei monitoraggi. Così le aveva fatto sentire la sua vicinanza. “So thankful to be home… Leo wait a little longer” era stata la conclusione della vicenda.

I Ferragniz nei scorsi giorni si sono dedicati ad ascoltare l’ostetrica, che ha fatto per loro un corso pre parto in casa: Fedez lo ha anche documenta con uno scatto, comprensivo di poster e pupazzo.

Piccola curiosità: al Cedars-Sinai di Los Angeles non ha partorito solo Chiara Ferragni, ma anche Beyoncé, Kyle Jenner, Mila Kunis e Mel B. La struttura è pure l’ospedale dove lavora il marito di Elisabetta Canalis, Brian Perri.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche