×

Ferrero rassicura sulle uova di Pasqua Kinder: “Sono sicure”

La festività della Resurrezione è imminente e gli italiani si chiedono cosa fare, ma Ferrero rassicura sulle uova di Pasqua Kinder: “Sono sicure”

Una confezione di uova GranSorpresa

Ferrero rassicura sulle uova di Pasqua Kinder nell’imminenza della festa che più le “celebra” e le vede richieste: “Sono sicure”. Dopo i ritiri di molti prodotti a causa di una contaminazione da salmonella l’azienda fa chiarezza. La fa perché la nostra Ferrero ha dovuto fermare la produzione nello stabilimento di Aron, in Belgio.

Uova di Pasqua Kinder sicure

I casi di salmonella che venivano censiti via via in Regno Unito, Irlanda e Belgio avevano spinto anche l’Agenzia federale belga per la sicurezza della catena alimentare a bloccare l’autorizzazione alla produzione nella fabbrica, predisponendo il ritiro di tutti i prodotti Kinder prodotti nell’impianto. Fra essi anche quelli poi distribuiti in Italia. Pasqua si avvicina e sono molti gli italiani che si chiedono se i prodotti Ferrero siano sicuri e se le “mitiche” uova di Pasqua Kinder GranSorpresa possono essere comprate e consumate.

Ferrero “profondamente rammaricata”

La Ferrero ha fatto chiarezza spiegando che si, le uova di Pasqua Kinder GranSorpresa sono immuni da qualsiasi problema. Lo sono perché vengono prodotte nello stabilimento di Alba, in provincia di Cuneo. Ferrero si è detta “profondamente rammaricata. Questo evento tocca il cuore dei principi nei quali crediamo, metteremo in essere ogni azione necessaria al fine di preservare la piena fiducia dei nostri consumatori, la sicurezza alimentare e la qualità restano da sempre al centro”.

Ma quali sono allora i prodotti da non consumare perché presenti in Italia ma prodotti in Belgio? Kinder Sorpresa T6 “Pulcini”, Kinder Sorpresa Maxi 100g “Puffi” e “Miraculous” e Kinder Schoko-Bons.

Contents.media
Ultima ora