Fertility day 2016: polemica sulle cartoline e sulla Lorenzin, ministro della salute
Fertility day 2016: polemica sulle cartoline e sulla Lorenzin, ministro della salute
News

Fertility day 2016: polemica sulle cartoline e sulla Lorenzin, ministro della salute

fertilityday
fertilityday

Fertility 2016 la Lorenzin promuove questa giornata per ricordare a tutti gli italiani la bellezza di essere genitori, ma le polemiche sono già accese.

Il ministro della salute Beatrice Lorenzin promuove l’iniziativa del fertility day prevista per la giornata del 22 Settembre. Da qualche giorno è iniziata la campagna di sensibilizzazione, attraverso messaggi sui social e cartoline con foto e immagini simbolici. Questa giornata è nata per promuovere e richiamare l’attenzione dell’opinione pubblica sul tema della fertilità e della sua protezione, per cercare di combattere il problema della denatalità che sta colpendo il nostro Paese, il rischio delle malattie che impediscono di fare bambini e infine per ricordare a tutti quanto sia bello essere genitori.

A destare maggiore scalpore e critiche sono stati gli slogan presenti sulle cartoline della campagna con frasi come : “Sbrigati, non aspettare la cicogna” o “La fertilità è un bene comune” ” La bellezza non ha età, la fertilità sì” prontamente criticati e commentati sui social e non solo.

Il problema dicono in molti, tra cui il più accanito è sicuramente Roberto Saviano, è un altro, quello economico. In un paese come il nostro dove il tasso della disoccupazione è così alto non sempre è una scelta facile quella di decidere di fare un figlio.

Il Ministro della salute prova a difendersi dicendo che nessuno ha colto il messaggio che si voleva far passare promuovendo questa giornata, “si rileva una lettura dell’evento che non corrisponde allo spirito con il quale la giornata e’ stata istituita” così scrive la Lorenzin in una nota.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche