Festa dell'Uva di Impruneta, domenica 26 settembre. | Notizie.it
Festa dell’Uva di Impruneta, domenica 26 settembre
Cronaca

Festa dell’Uva di Impruneta, domenica 26 settembre

La festa, nata nel 1926 è un insieme di musica, balletti e spettacolari carri allegorici, dove più di mille figuranti animeranno piazza Buondelmonti per tutto il pomeriggio: il risultato del lavoro svolto dai quattro Rioni del paese nelle ultime 6 settimane. La festa dell’Uva è dunque una tra le più longeve manifestazioni italiane ancora vive e sentite dagli abitanti: una festa viva, sentita dagli imprunetini, amata e difesa dai rionali che trovano nel loro cantiere una seconda famiglia, un luogo di aggregazione ma anche un’opportunità per cimentarsi ed apprendere i segreti di antichi lavori manuali ormai dimenticati. Nei quattro Rioni il lavoro nei cantieri inizia ad agosto e tutti si impegnano nella costruzione e realizzazione dei carri. Ogni imprunetino si ritrova nel proprio cantiere rionale, per cenare, lavorare, discutere e collaborare alla realizzazione della sfilata. Il giorno della Festa, ogni Rione ha 30 minuti di tempo per proporre il proprio spettacolo. Sui tre carri a disposizione, vengono create vere e proprie opere d’arte, per fare da collante ai circa 350 figuranti che raccontano con balli e coreografie il tema scelto per la rappresentazione.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche