×

Festino a Roma con un gay morto ed un altro in fin di vita

default featured image 3 1200x900 768x576

festini 300x187

Brutta vicenda successa a Roma, dove un invito a cena da parte di un gruppo di cinque uomini a una coppia gay con probabile successivo festino, si conclude con un morto.

E con un altro uomo ricoverato in stato di coma. I due – vittima e ricoverato – sono proprio la coppia, che i cinque amici aveva conosciuto in chat poche ore prima. La tragedia e’ avvenuta la scorsa notte in un appartamento seminterrato nel quartiere ‘bene’ Flaminio, a Roma. Sono le 4,45 quando una telefonata al 118 avverte che due uomini, in via Antonazzo Romano, stanno molto male: giunto sul posto, il personale medico riscontra che per uno, M.V, di 42 anni, non c’e’ piu’ nulla da fare, e per l’altro, F.M., anche lui 42enne, le condizioni sono gravi.

Viene dunque portato all’ ospedale Santo Spirito e intubato; da allora e’ in coma farmacologico.
Gli investigatori, inoltre, non hanno rilevato alcuna traccia di sostanze stupefacenti all’interno dell’appartamento. I sette sono impiegati, commessi e professionisti. Del gruppo dei cinque fanno parte anche due persone originarie della Toscana e della Sicilia. La droga assunta dalla coppia gay potrebbe far parte di una partita di cocaina tagliata male ma non si esclude che i due potrebbero aver ingerito anche altre sostanze dall’effetto devastante sull’organismo, specie se consumate insieme con alcol e coca.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora