×

Festival in Cornovaglia, quasi 5.000 persone positive al Covid: per accedere serviva il green pass

4.700 persone sono risultate positive dopo l'evento in Cornovaglia. Un portavoce del Festival fa sapere di aver adottato "misure di gestione del rischio".

festival Cornovaglia Covid

Prima a Pordenone, poi a Bologna: sono molte le notizie di party abusivi organizzati ai tempi del Covid, non rispettando i divieti imposti pur di concedersi una serata di divertimento, disinteressandosi dei rischi di contagio. Tuttavia, oltre alle feste abusive, non mancano le occasioni di assembramento, come concerti e altri eventi, che rischiano di incrementare la curva epidemilogica se organizzati senza precuazioni, cioè permettendo ai partecipanti di restare accalcati e di non indossare la mascherina.

Lo testimonia quanto successo in occasione di un Festival in Cornovaglia, in seguito al quale si contano quasi 5.000 positivi al Covid.

Festival in Cornovaglia, boom di positivi al Covid dopo l’evento

Le autorità sanitarie contano 4.700 persone positive al Covid-19 in seguito al Boardmasters Festival, l’evento di musica e surf che si è svolto in Cornovaglia dal 10 al 15 agosto nella località balneare di Newquay.

Dalle prime informazioni rese note, circa tre quarti dei positivi ha un’età compresa tra 16 e 21 anni e circa 800 vivono nella contea. Gli altri proverrebbero da altre zone del Regno Unito.

L’evento era sold out, registrando la partecipazione di circa 50.000 persone. Il consiglio della Cornovaglia aveva inizialmente pensato di annullare l’evento. Successivamente è stato confermato, purché venissero imposte stringenti misure di sicurezza. Nel sito ufficiale dell’evento si spiega ai partecipanti al di sopra degli 11 anni di mostrare il corrispettivo del green pass inglese.

Festival in Cornovaglia, quasi 5.000 positivi al Covid dopo l’evento: i requisiti per partecipare

Per partecipare al festival era necessario aver ricevuto la seconda dose di vaccino da almeno due settimane. In caso contrario, i partecipanti avevano l’obbligo di mostrare un test risultato negativo nelle 24 ore precedenti.

L’uso della mascherina era consigliato, ma non obbligatorio. Una volta all’interno dell’area, i partecipanti sono stati sottoposti a un tampone.

Festival in Cornovaglia, quasi 5.000 positivi al Covid: le parole degli organizzatori

Non si placano le polemiche per il maxi assembramento legato al festival organizzato a Newquay, ma un portavoce del festival assicura di aver adottato “misure di gestione del rischio al di là delle linee guida nazionali”.

In questo modo, ha fatto sapere, sono state rilevateoltre 450 persone che altrimenti sarebbero state a rischio di trasmettere il virus e, di conseguenza, non hanno partecipato al nostro sito di Watergate Bay o hanno lasciato il festival in anticipo”.

Poi ha tenuto a sottolineare che “nessun evento è in grado di eliminare del tutto il rischio”.

Contents.media
Ultima ora