×

Fiamme ecologiche

Piccoli e rispettosi dell’ambiente i caminetti al bioetanolo prodotti dalla Tulp.

I caminetti alimentati a bioetanolo sono probabilmente uno dei trend da tenere maggiormente sott’occhio in questo inverno 2011.

Il bioetanolo è un combustibile completamente naturale che viene prodotto dalla lavorazione di prodotti agricoli come mais, barbabietole e canna da zucchero. I vantaggi che derivano dal suo utilizzo nell’ambito del riscaldamento domestico sono molteplici. La fiamma è quasi completamente priva di odore e non produce residui, perciò non c’è bisogno di manutenzione o di pulizia e non vi sono emissioni nocive.

I caminetti alimentati a bioetanolo sono semplici da installare, sia all’interno che all’esterno di una abitazione, e dato che utilizzano una fonte energetica ecologica e rinnovabile rispettano l’ambiente.

Sono diverse le aziende che propongono questo tipo di prodotto e non mancheremo di parlarne prossimamente.

Per iniziare, desideriamo segnalarvi un’azienda olandese che propone dei modelli di forte impatto estetico, la Tulp.

Nella foto potete ammirare il modello S-fire 30 che misura solo 37 x 39 x 37 cm. La collezione propone modelli che possono essere di tipo freestanding oppure da montare a parete, come in questo caso.

Anche un ambiente piccolo, come quelli presenti nei mini appartamenti delle nostre metropoli, può quindi finalmente permettersi il lusso di avere un proprio focolare.

Per info: www.tulp.eu.

Leggi anche