×

Fifa 17: come allenare i giocatori in modalità allenatore

Condividi su Facebook
Fifa 17

I principali segreti sull’allenamento dei calciatori di Fifa 17 in modalità carriera allenatore.

Di recente, ci siamo occupati di Fifa 17, in particolare spiegando come si calciano i rigori. Ora allarghiamo leggermente il campo d’azione, e occupiamoci della modalità allenatore (o, come è più corretto definirla, modalità carriera).

Si tratta di una delle modalità più amate e apprezzate da parte dei gamer di tutto il mondo, che avvicina la saga targata Electronic Arts ai gestionali di calcio, come Football Manager, e soprattutto ha polverizzato la concorrenza di Pro Evolution Soccer, ormai relegato a un ambito marginale di mercato. Ebbene, pur non potendo vantare la varietà e soprattutto la complessità delle opzioni gestionali dell’ammiraglia di casa Sports Interactive, Fifa 17 si fa notevolmente apprezzare da coloro che preferiscono le sagaci strategie di un Pep Guardiola o di un Carlo Ancelotti alle preziose ma pur sempre estemporanee giocate di un Cristiano Ronaldo o di un Gonzalo Higuaín.

Nelle righe che seguono, andremo a esaminare come si allenano i giocatori in modalità allenatore.
La prima regola per essere un allenatore di successo consiste nel muoversi con sagacia sul mercato, magari andando a investire soprattutto sui giovani, che costano meno, migliorano sensibilmente nel tempo e sono più duttili e disponibili. La rete è piena di consigli in merito ai giovani su cui investire a colpo sicuro: basta assicurarsi questi per costituire una buona base di partenza.

Dopodiché, la partita si sposta sul campo d’allenamento, dove i giocatori devono essere messi nelle condizioni di sviluppare ed esprimere tutto il loro potenziale. In genere, per mettere i calciatori nelle condizioni di rendere al massimo, bisogna impostare un robusto lavoro atletico nel corso del precampionato, in modo da mettere i calciatori nella condizione di immagazzinare “benzina” nei muscoli. Successivamente, in prossimità dell’inizio della stagione, si passerà al lavoro tattico e di affiatamento di squadra.

Per quanto riguarda l’allenamento individuale, il suggerimento migliore è quello di bilanciare lo sviluppo delle caratteristiche per i quali i calciatori sono maggiormente portati con un lavoro specifico per colmare eventuali lacune. Ad esempio, se un attaccante è forte nei colpi di testa ma non difende adeguatamente il pallone, occorrerà addestrarlo per sviluppare quest’ultima caratteristica senza fargli perdere dimestichezza con la sua caratteristica precipua.

Se non l’avete già acquistato, questo è il momento adatto.

Con questa super offerta, non solo avrete più del 30% di sconto, ma anche la spedizione gratuita. Potrete ricevere il gioco comodamente a casa vostra e iniziare subito ad allenare i vostri giocatori.

Affrettatevi!


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.