×

Finale Euro 2020, Bonucci: “Dopo Italia-Spagna ho visto scene nelle strade che non devono ripetersi”

Tempo di commenti in casa Italia con Leonardo Bonucci che ha parlato a pochi giorni dal match con l’Inghilterra: l’appello del difensore ai tifosi.

Euro 2020 e la finale tra Italia e Inghilterra, l’appello di Bonucci

Mancano due giorni per la sfida di Euro 2020 tra Italia e Inghilterra: le parole del difensore Leonardo Bonucci valgono più di un invito per i tifosi. La finale si giocherà domenica 11 luglio alle ore 21 presso lo stadio “Wembley” di Londra.

Sfida Euro 2020 Italia-Inghilterra, le parole di Bonucci

Il difensore Bonucci ha parlato del momento magico vissuto dalla Nazionale. “Vincere domenica sarebbe importante per il movimento del calcio italiano, per ogni singolo giocatore, per la Federazione e perché cancellerebbe anni difficili. Sarebbe una grande iniezione di gioia e fiducia – commenta Bonucci – per il popolo italiano“.

Euro 2020 e la finale tra Italia e Inghilterra, Bonucci suona la carica 

Il difensore ha parlato durante la conferenza stampa che arriva a due giorni dall’incontro. Bonucci tende a non fare voli pindarici e analizza il prossimo incontro da affrontare con la Nazionale dei Tre Leoni. “Pensiamo soltanto a giocare a calcio, a divertirci e portare entusiasmo. Non vediamo l’ora, il resto sono chiacchiere. Sarà una partita che porterà spettacolo per Italia, Inghilterra e anche per la classe arbitrale. Giocare a Wembley sarà solo uno stimolo – continua Bonucci – per fare qualcosa di storico.

Saremo in casa degli inglesi, sì, ma questo non ci spaventa“. 

L’appello di Bonucci ai tifosi per la sfida tra Italia e Inghilterra 

Il cammino con l’Italia è partito da tre anni e ha già dato degli ottimi risultati con la conquista della finale di Euro 2020. Era infatti troppo importante per gli Azzurri ripartire dopo la mancata qualificazione ai Mondiali di Russia 2018. Non manca comunque un appello ai tifosi in caso di eventuale vittoria: “Invito tutti i tifosi a festeggiare un’eventuale vittoria con più rispetto (…) Dopo la vittoria con la Spagna ho visto scene nelle strade – conclude il centrale difensivo – che non devono più ripetersi”.

In caso di vittoria della competizione è comunque previsto un premio per i calciatori dell’Italia. A guadagnarci sicuramente di più è la Uefa. Il fatturato della competizione, infatti, sfiorerà i due miliardi di euro: l’obiettivo è raggiungere l’utile pari a oltre 850 milioni di euro. Adesso non resta quindi che attendere la vincitrice della sfida finale tra Italia e Inghilterra in programma a Londra domenica 11 luglio a partire dalle ore 21.  

Contents.media
Ultima ora