×

Finale Italia, chi è Katia Serra: la prima telecronista donna

Katia Serra è la prima telecronista donna che commenterà la finale degli Europei tra Italia e Inghilterra. Commenterà insieme a Stefano Bizzotto.

Katia Serra telecronista
Katia Serra telecronista

Katia Serra è la prima telecronista donna che commenterà la finale degli Europei tra Italia e Inghilterra. Commenterà insieme a Stefano Bizzotto. La donna, dopo una carriera che l’ha portata a girare l’Italia, è tornata a vivere a Bologna.

Finale Italia: chi è la telecronista Katia Serra

Katia Serra è la prima telecronista donna che, insieme a Stefano Bizzotto, commenterà la finalissima degli Europei tra Italia e Inghilterra. Si tratta della prima cronista donna a commentare l’Italia durante una finale di calcio. La coppia sostituirà la formazione dei due titolari Alberto Rimedio e Antonio Di Gennaro. Il primo è risultato positivo al Covid e si trova in isolamento. “Anche per me è la partita della vita. C’è ancora chi non accetta che una donna possa parlare di calcio” ha spiegato Katia Serra, confermando che sarà lei a prendere il posto del telecronista, durante un’intervista per La Repubblica.

Finale Italia, Katia Serra: l’amore per il calcio

Nella vita della commentatrice sportiva non ci sono storie d’amore. Non è sposata e ha dedicato i suoi 48 anni alla sua grande passione per il calcio. Quando aveva 13 anni ha iniziato a giocare nella squadra femminile del Bologna, con cui è arrivata in serie B. In seguito ha cercato di dedicarsi al suo sogno di diventare allenatrice e direttore sportivo.

Dal 2011 è diventata una commentatrice Rai. Katia Serra è una donna molto riservata, per cui non si sa se al suo fianco ci sia una persona. Per il momento sembra essere single.

Finale Italia, Katia Serra: le presenze femminili nel mondo del calcio

Katia Serra è capo del sindacato delle calciatrici, ma non ha mai parlato della questione delle presenze femminili nel mondo del calcio, in quanto preferisce evitare di sollevare ulteriori polemiche.

I numeri, però, parlano molto chiaro. La sua occasione di commentare la partita Italia-Inghilterra è arrivata in seguito all’impossibilità del collega di esserci a causa del Covid. “Non enfatizzo perché so che questa occasione arriva solo per disgrazie altrui e quindi porto rispetto ad Alberto Rimedio e gli altri colleghi di tutta lo staff Rai, che si erano fatti un coso così per arrivare a questo punto e ora devono stare a casa” ha raccontato nell’intervista per la Repubblica.

Contents.media
Ultima ora