×

Finita l’emergenza di Scaletta Zanclea, i sindaci dei Nebrodi tornano a farsi sentire

Si sono dati appuntamento alle 11.15 di domani, mercoledì 7 luglio, davanti alla Presidenza della Regione Siciliana, gli oltre 40 Sindaci dell’area colpita dal dissesto idrogeologico del bacino Tirreno – Nebrodi. I sindaci da alcuni mesi hanno dato vita ad un coordinamento per richiedere e predisporre gli interventi e a partire da domani occuperanno Palazzo d’Orleans. Questo tipo di protesta nasce dalla necessità di ottenere l’attivazione delle norme in deroga al patto di stabilità che permetterebbero l’immediato avvio dei lavori necessari a fronteggiare l’emergenza.
“Migliaia di cittadini sono ancora sfollati e vige l’assoluta mancanza di certezze. Non possiamo quindi attendere oltre”. Ha dichiarato il Sindaco di Capo d’Orlando Enzo Sindoni che ha poi concluso: “per questo motivo alziamo il tono della nostra legittima protesta, consapevoli che se questo non dovesse bastare, siamo pronti ad andare anche oltre”.

Dottore in Giornalismo per uffici stampa, blogger dal 2005, a breve giornalista pubblicista, si interessa di tutto. Ma anche di più. Lo trovate sempre in giro per Palermo.


Contatti:

Scrivi un commento

300

Contatti:
Francesco Quartararo

Dottore in Giornalismo per uffici stampa, blogger dal 2005, a breve giornalista pubblicista, si interessa di tutto. Ma anche di più. Lo trovate sempre in giro per Palermo.

Caricamento...

Leggi anche