Fiom: sfiliamo con magliette anti accordo Fiat
Cronaca

Fiom: sfiliamo con magliette anti accordo Fiat

‘Da Torino a Pomigliano al ricatto non ci pieghiamo’. E’ lo slogan scritto su alcune centinaia di magliette che la Fiom torinese ha distribuito questa mattina ai lavoratori in corteo promosso in occasione dello sciopero generale di quattro ore proclamato dalla Cgil. I metalmeccanici che scioperano per otto ore hanno poi sfilato dietro uno striscione con la scritta ‘Accordo separato, accordo truccato’. Soddisfatto per l’esito dello sciopero il segretario provinciale della Fiom torinese, Federico Bellono. “Per i metalmeccanici lo sciopero aveva una ragione in piu’: la denuncia dei diritti che sono stati cancellati dall’accordo siglato da Fiat e sindacati per Pomigliano. La grande partecipazione dimostra la consapevolezza dei metalmeccanici torinesi, non solo della Fiat, che la vicenda dello stabilimento campano riguarda tutti, anche le altre fabbriche del settore”. Secondo la Fiom l’adesione allo sciopero e’ stata mediamente pari al 70%. In particolare alle ex Meccaniche di Mirafiori l’adesione, secondo il sindacato, e’ stata del 70%, nell’area industriale di Chivasso ha raggiunto punte del 100%, del 70% nel polo industriali di Scarmagno, dell’80% nelle aziende dell’Alto Canavese e del 90% in quelle dell’area nord di Torino.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche