×

Fiorentina in Conference League, la dedica ad Astori: “Glielo avevamo promesso”

La Fiorentina conquista un posto in Conference League e la dedica è tutta per l'ex capitano Astori: "Glielo avevamo promesso".

selfie davide astori

Grazie alla vittoria conquistata contro la Juventus, la Fiorentina blinda il settimo posto in campionato, qualificandosi alla Conference League e dedicando lo speciale traguardo all’ex capitano Astori: “Avevamo promesso a Davide che un giorno saremmo tornati in Europa”.

Fiorentina in Conference: la dedica per Davide Astori

Per i tifosi, ma soprattutto per Davide Astori: la Fiorentina vince 2-0 contro la Juventus nell‘ultima giornata di Serie A, consolidando il settimo posto in classifica complice il passo falso interno dell’Atalanta contro l’Empoli e conquistando così la Conference League.

Al termine dle match del Franchi, i giocatori hanno festeggiato il ritorno in Europa indossando le maglie dell’ex capitano Davide Astori, scomparso il 4 marzo del 2018.

Facciamo fatica a trovare le parole – ha così commentato a caldo il capitano di oggi Cristiano Biraghi – È stato un anno complicato, nuovo, una ripartenza. Non è mai facile: metabolizzerò tra qualche giorno, abbiamo portato a Firenze un clima che non c’era da tanti anni“.

Per Davide

L’ultima apparizione in Europa della Viola risale alla stagione 2016/2017, quando ancora c’era Davide Astori che aveva sempre creduto di poter riassaporare l’aria dei grandi palchi europei con la sua squadra, con la sua seconda famiglia.

In seguito alla sua tragica scomparsa, tutto il popolo fiorentino e i giocatori gli avevano promesso che un giorno il suo desiderio si sarebbe concretizzato:

“Nelle ultime partite c’è sato qualche passo falso perché non eravamo abituati a questa pressione: sembrava destino arrivare a giocarsela contro la Juventus.

Quando Davide (Astori, ndr) è morto, gli avevamo promesso di riportare la Fiorentina in Europa. È stata una settimana impegnativa e stressante, abbiamo fallito un match point a Genova, vedremo l’anno prossimo”.

Contents.media
Ultima ora