> > Firenze, 50enne accoltellato dopo lite in piazza

Firenze, 50enne accoltellato dopo lite in piazza

Ospedale San Giovanni di Dio

Un agente immobiliare di 50 anni è morto dopo essere stato accoltellato in seguito a una lite in piazza, è avvenuto a Scandicci.

Un agente immobiliare di 50 anni è morto dopo essere stato accoltellato in seguito a una lite.

È accaduto a Scandicci (Firenze). La tragedia si è consumata, precisamente, in piazza Pieve. La vittima risponde al nome di Tommaso Dini. È stato colpito al petto e torace. Il 50enne è stato portato d’urgenza e operato presso l’ospedale San Giovanni di Dio. La morte dello sventurato è stato un fulmine a ciel sereno, in quanto la mattina del 27 marzo Dini era stato giudicato “non in pericolo di vita”. Il 50enne è deceduto durante il pomeriggio, forse a causa di alcune complicanze.

Accoltellato dopo una lite in piazza: un sospettato presente in caserma

Un sospettato si troverebbe al momento presso la caserma dei carabinieri di Scandicci. Gli uomini dell’Arma stanno attualmente svolgendo le opportune indagini sulla vicenda. La posizione dell’uomo è al vaglio degli inquirenti, ma quale sarebbe il movente che avrebbe portato all’aggressione?

Chi è il presunto aggressore

Precisiamo che le informazioni sul caso sono ancora poche e molto deve essere ancora chiarito.

Sembra tuttavia che il sospettato sia un albanese di 58 anni. L’uomo avrebbe aggredito Tommaso Dini a causa di alcune incomprensioni nate forse in ambito lavorativo.