Firenze, uomo ubriaco picchia la figlia di 15 mesi
Firenze, uomo ubriaco picchia la figlia di 15 mesi
Cronaca

Firenze, uomo ubriaco picchia la figlia di 15 mesi

ubriaco

A Firenze, un uomo ubriaco malmena la figlia di 17 mesi. La bimba è stata ricoverata con urgenza, mentre il padre è stato arrestato.

Shock a Firenze, dove un uomo ubriaco ha picchiato la figlia di 15 mesi, schiaffeggiandola ripetutamente con violenza. La piccola, trovata con il viso tumefatto, è stata portata d’urgenza all’ospedale pediatrico Meyer, mentre il padre è stato arrestato per lesioni personali aggravate ed è stato rinchiuso nel carcere di Sollicciano.

Padre ubriaco picchia la figlia di 15 mesi

La terribile vicenda è accaduta a Firenze, in via Pier Capponi, nel tardo pomeriggio del 12 aprile 2018. Un uomo di di origine albanese in stato di ubriachezza era appena rientrato a casa, quando avrebbe cominciato a picchiare la figlia di appena 15 mesi. La bambina, colpita da continui schiaffi, è stata trasportata con urgenza all’ospedale pediatrico Meyer, dove è stata sottoposta a una TAC e ad altri accertamenti. I medici hanno riscontrato la frattura di due costole e la lesione della cuffia di un timpano. La bambina si trova sotto osservazione. Il suo caso è stato preso in carico del gruppo Gaia del Meyer.

Si tratta di una equipe di specialisti, tra cui pediatri, psicologi e neuropsichiatri infantili, che interviene nei casi di sospetti maltrattamenti su minori.

Stando a quanto riportato da “FirenzeToday”, le forze dell’ordine sono state contattate dalla zia della piccolina, che era stata a sua volta allertata dalla mamma della bambina. Al rientro del marito a casa, infatti, la donna si era accorta dello stato di alterità dell’uomo e aveva chiesto alla sorella di recarsi presso la sua abitazione per controllare che fosse tutto a posto. Giunta sul luogo delle violenze ed essendosi resa conto dell’accaduto, la zia della piccola ha immediatamente chiamato gli agenti. All’arrivo del 118, il 48enne albanese, dipendente dalla cooperativa dei facchini, è stato trovato in stato di ebbrezza. Mentre i paramedici soccorrevano la piccola, l’uomo è stato messo in manette per lesioni personali aggravate.

Come riferito da “Il Giornale”, al momento del fermo l’uomo è scoppiato a piangere chiedendo scusa per il terribile atto commesso nei confronti della figlia. “Non so nemmeno perché me la sono presa con lei” ha dichiarato tra i singhiozzi. Forse per il fatto che la bimba non smetteva di piangere. Il 48enne ha poi raccontato ai carabinieri quello che era successo. Stando alle sue parole, la sera prima del misfatto aveva litigato con la moglie e la mattina aveva bevuto cinque o sei bicchieri di Sambuca. E’tornato a casa ubriaco e, dopo che la moglie è uscita per recarsi al lavoro, si è scagliato con rabbia contro la figlia di 15 mesi.

Il colpevole è stato rinchiuso nel carcere di Sollicciano.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Dolce&Gabbana Light Blue Swimming In Lipari Pour Homme - Tester
44 €
Compra ora
Huawei P10 Lite 32GB 4GB Ram Black - Nero
209 €
Compra ora
Diadora Cyclette Cleo Rigenerata
89.95 €
189 € -52 %
Compra ora