×

Fischiata Christina Aguilera, sbaglia l’inno del Superbowl. Ecco il video

default featured image 3 1200x900 768x576
christina2 1810429i

Il Superbowl ha fatto un’altra vittima. Dopo Macy Gray e Mike Eli della Eli Young Band a inciampare sull’inno nazionale è stata Christina Aguilera.
La cantante di “Genie in a bottle” era stata chiamata per aprire la manifestazione (il torneo sportivo più importante d’America e lo show televisivo più visto nel mondo e nella storia) con il tradizionale inno nazionale. “The star-spangled banner” più che una canzone è un vero e proprio rito mistico per tutti gli americani che ne vivono con sentimenti quasi trascendentali l’esecuzione.

L’Aguilera avrà probabilmente avvertito una certa responsabilità e dimenticando una delle strofe più importanti dell’inno ha cercato di porre rimedio ripetendone un’altra per una seconda volta. Immediati i fischi del pubblico che la Aguilera ha cercato di ignorare portando avanti un esibizione sempre più strozzata.Grande imbarazzo tra i presenti ed estrema vergogna per la cantante che, dopo la partita, ha cercato di giustificarsi affermando: “Spero solo che tutti possano aver sentito l’amore che provo per questo Paese, e che l’autentico spirito dell’inno nazionale sia comunque arrivato al pubblico”.

Il fermo immagine sul volto della Aguilera nel maxi schermo dello stadio parla più di mille parole. Date un’occhiata al video cliccando qui

Per la cronaca: Il torneo è stato vinto dai Packers di Green Bay contro gli Steelers di Pittsburgh.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora