×

Fisherman’s Friends, la proprietaria lascia 50 milioni ai poveri e nulla al figlio

Fisherman’s Friends, la proprietaria lascia 50 milioni ai poveri e nulla al figlio: Doreen Lofthouse aveva sposato il discendente del fondatore

Doreen Lofthouse ed una confezione delle sue iconiche caramelle

Fisherman’s Friends balsamiche per i poveri ma amarissime per gli eredi dell’impero: la proprietaria lascia 50 milioni ai poveri e nulla al figlio. Doreen Lofthouse, 91enne matriarca della storica fabbrica di caramelle balsamiche inglesi gela i familiari lasciando questo mondo perché nel lasciarlo ha lasciato tutto il suo patrimonio personale, 50 milioni di euro, in beneficenza

Fisherman’s Friends, i 50 milioni della fondatrice andranno tutti ai poveri 

E nemmeno un pound al figlio, che comunque è alla guida dell’azienda di famiglia. Se è umorismo inglese, il figlio di Doreen che è inglesissimo non lo ha capito. Doreen è stata una figura quasi mitologica nel Regno Unito: aveva trasformato una piccola produzione di famiglia in un business a livello planetario, con incassi annui di 55 milioni di sterline. 

Quei 50 milioni e la matriarca di Fisherman’s Friends Doreen Lofthouse: da impresa locale a brand planetario

Doreen Lofthouse è stata la vera timoniera del successo delle caramelle Fisherman’s Friend. La storia di queste fortissime mentine risale al 1865. Le creò il farmacista James Lofthouse per alleviare i continui mal di gola dei marinai balenieri e pescatori di merluzzo di Fleetwood, una cittadina del Lancashire, a nord ovest di Manchester

Da più di un secolo Fisherman’s Friends è amica dei pescatori, ora con 50 milioni lo è anche dei poveri

Da un secolo e passa quel mix di liquirizia, mentolo e olio di eucalipto è stato un amico fidato dei pescatori locali. Con Doreen cambiò tutto e dopo il suo matrimonio nel 1960 con il discendente del fondatore Alan portò l’azienda sui mercati mondiali.

Contents.media
Ultima ora