×

Immobili: Ag. Entrate su bonus facciate, spese da imputare al periodo di imposta 2020

Condividi su Facebook

Roma, 14 feb-(Adnkronos) – Le spese sono da imputare al periodo di imposta 2020. A precisarlo in una nota sul cosiddetto 'bonus facciate' è l'Agenzia delle Entrate. Per il calcolo della detrazione, per le persone fisiche, compresi gli esercenti arti e professioni, e per gli enti non commerciali, si legge in una nota, "si deve far riferimento al criterio di cassa, ovvero, alla data dell'effettivo pagamento, indipendentemente dalla data di avvio degli interventi. Ad esempio, un intervento ammissibile iniziato a luglio 2019, ma con pagamenti effettuati sia nel 2019 che nel 2020, consentirà sì la fruizione del 'bonus facciate' ma solo con riferimento alle spese sostenute nel 2020".

Per le imprese individuali, le società e gli enti commerciali, si legge, "si guarderà al 'criterio di competenza' e, quindi, alle spese da imputare al periodo di imposta in corso al 31 dicembre 2020, indipendentemente dalla data di avvio degli interventi cui le spese si riferiscono e indipendentemente dalla data dei pagamenti".

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche