×

Mafia: Graviano, 'io accusato per le stragi perché Cangemi aveva astio nei miei confronti'

Condividi su Facebook

Reggio Calabria, 14 feb. (Adnkronos) – "Siamo stati accusati come mandanti delle stragi mafiose su indicazione di Salvatore Cangemi perché il collaboratore aveva astio nei nostri confronti. E poi si è aggiunto anche Vincenzo Sinacori, che aveva dell'astio con me". A dirlo è il boss mafioso Giuseppe Graviano nel processo sulla 'ndrangheta stragista in corso a Reggio Calabria.

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche