×

Mafia: Boccassini, 'fin dall'inizio dubbi e perplessità su Scarantino'

Condividi su Facebook

Caltanissetta, 20 feb. (Adnkronos) – "Quando io sono arrivata alla Procura di Caltanissetta, anche parlando con i colleghi che già c'erano e con il capo dell'ufficio e lo stesso dottor Arnaldo La Barbera, i dubbi su Scarantino già c'erano. I dubbi su una persona che non era di spessore, anzi che non era per niente di spessore.

Il suo quid, se così possiamo chiamarlo, era una parentela importante in Cosa nostra, però sin dall'inizio, io avevo delle perplessità". Lo ha detto Ilda Boccassini deponendo al processo sul depostaggio sulle indagini sulla strage di via D'Amelio, in corso a Caltanissetta. L'ex Procuratore aggiunto di Milano, da poco in pensione, è collegata in videoconferenza dal Tribunale di Milano, per motivi di salute. Alla sbarra tre poliziotti, Mario Bo, Fabrizio Mattei e Michele Ribaudo.

"Forse all'inizio avevo meno perplessità – dice Boccassini – perché non ero ancora entrata nelle carte, nella mentalità. Io ero lì in attesa, ma anche degli altri nessuno gridava 'ma che bella questa cosa'. Tutti erano con i piedi di piombo su questa cosa. era l'inizio ancora e bisognava andare avanti per vedere se l'indagine portava a qualcosa di più sostanzioso".

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Redazione Notizie.it

La redazione è composta da giornalisti di strada, fotografi, videomaker, persone che vivono le proprie città e che credono nella forza dell'informazione dal basso, libera e indipendente. Fare informazione, per noi, non è solo un lavoro ma è amore per la verità.

Leggi anche

Inps: Giro (Fi), 'sindaco M5S Campobasso si dimetta'
Flash news

Inps: Giro (Fi), 'sindaco M5S Campobasso si dimetta'

12 Agosto 2020
Roma, 12 ago. (Adnkronos) - "Campobasso capoluogo di Regione non merita un sindaco che chiede un bonus senza averne un concreto reale bisogno. Il grillino sindaco di Campobasso Gravina si…
Entire Digital Publishing - Learn to read again.